mercoledì, Settembre 23

Interviews

INTERVISTA – Enrica Ramilli racconta Da Quy, il brand italiano cruelty free
Interviews, The Auburn Girl

INTERVISTA – Enrica Ramilli racconta Da Quy, il brand italiano cruelty free

Qualche tempo fa, su TheAuburnGirl, vi abbiamo parlato di Da Quy, brand italiano e soprattutto vegan. La moda diventa sempre più inclusiva, e per includere deve capire e abbracciare le esigenze di tutti, anche di chi sceglie di nutrirsi e vestirsi completamente cruelty free. Una scelta di vita radicale che si allontana da ciò a cui si è abituati. Questa sfida l’ha raccolta Enrica Ramilli, creatrice e designer di Da Quy, e da lei ci siamo fatti raccontare il dietro le quinte delle sue creazioni e come moda e rispetto dell’ambiente si possano coniugare. Dopo una carriera come Fashion Designer e Fashion Advisor per grandi brand, e come Owner e Managing Director di Dante Calzature, hai creato Da Quy, brand unico, almeno in Italia, per le sue caratteristiche. Come ti è venuta l’idea? Sono...
Al di là della copertina – Intervista a Maria Marigliano Caracciolo
Interviews, The Auburn Girl

Al di là della copertina – Intervista a Maria Marigliano Caracciolo

Un libro non andrebbe mai giudicato da una copertina, anche se è proprio quello che attrae e spinge a prendere il libro dallo scaffale su cui si trova. Colore, foto, titolo, font: chissà cosa faccia scattare davvero il quid che ci attrae verso un libro. Ma se un libro non fosse solo un libro ma qualcosa di più’ ? Se nascondesse una storia che non è scritta ma di chi lo ha in mano? Questo è il mistero delle borse libro di Maria Marigliano Caracciolo. Non è un nome nuovo nella moda, anzi. Le sorelle Delevingne sono state fotografate con le sue creazioni, nei locali pià esclusivi di Londra è frequente incontrare le socialite con una borsa libro appoggiata accanto al cocktail. Noi di TheAuburnGirl abbiamo provato a svelare la magia di queste borse conoscendo la sua creatrice. E’ cominciato tut...
Alla scoperta di Rifò, la moda sostenibile 100% italiana
Interviews, The Auburn Girl

Alla scoperta di Rifò, la moda sostenibile 100% italiana

Un viaggio cambia sempre qualcosa o qualcuno. E’ un’esperienza che non lascia niente di immutato. Anche un capo d’abbigliamento compie un viaggio, sin dal momento della sua creazione: da semplice filato, diventa qualcosa che poi troviamo sugli scaffali degli store, per finire nei nostri armadi, più o meno pieni. Ma quando c’è ne disfiamo dove va finire quel capo che non vogliamo più? Non tutti lo sanno, ma c’è chi ha avuto la possibilità, proprio con un viaggio, di scoprirlo. Niccolò Cipriani lo racconta in questa intervista: fondatore di Rifò, startup tutta made in italy, si propone un ambizioso progetto. Futuro certo o semplice ambizione? Non vi resta che leggere per scoprirlo. (altro…)
Bye Bye Fast Fashion. Intervista a Simone Tessadori, l’artigiano della moda che reinventa il Made in Italy
Interviews, The Auburn Girl

Bye Bye Fast Fashion. Intervista a Simone Tessadori, l’artigiano della moda che reinventa il Made in Italy

Simone Tessadori è un enfant prodige della moda. Non solo un designer pieno di talento, ma anche un uomo con idee decise e senza alcuna paura a dirle. Specialmente su Instagram. Basta dare un'occhiata alle sue stories per capire che il concetto di sogno nella moda non è stato abbandonato del tutto, che lo streetwear non è destinato sempre a vincere. Anzi, c'è chi lo combatte, con eleganza, non solo degli abiti, ma anche nel raccontare e dire apertamente ciò che pensa di un abito, di una collezione. Politically incorrett con gusto, ma sai che noia adeguarsi al pensiero comune. Osservandolo nelle sue stories, ho visto un uomo assennato, amante del suo lavoro, visto più come una mission, e pur avendo fatto queste domande via mail, mi sono immaginata una piacevole chiacchierata con uno spirit...
L’importanza di credere nel proprio talento – TheAubunGirl presenta Saraghina Eyewear
Interviews, The Auburn Girl

L’importanza di credere nel proprio talento – TheAubunGirl presenta Saraghina Eyewear

Saraghina Eyewear nasce nel 2013 dal guizzo creativo di Angelo di Stefano, e da qualche anno noi di TheAuburnGirl abbiamo avuto il privilegio di raccontarvi le sue nuove collezioni, le sfide intraprese e i successi, perchè quando il talento c'è, raccontare come prende forma è sempre un onore ed anche piuttosto esaltante. Negli anni, vedendo le collezioni del brand mad in Rimini, sono sempre rimasta affascinata dalla capacità di ogni singola creazione di non fermarsi al semplice utilizzo per cui è stata creata, ma di dare qualcosa di più, sia a chi la indossa, sia a chi la vede. Una sorta di dichiarazione di stile che non puà lasciare indifferenti. Ed è da qui che nasce questa intervista.  Angelo Di Stefano è come le sue creazioni: ha riposte chaire e pulite come il design dei suoi oc...
TheAuburnGirl presenta OSA Younique – la feminine allure secondo Simona Zappi
Fashion, Interviews, The Auburn Girl, Trend/News/Collection

TheAuburnGirl presenta OSA Younique – la feminine allure secondo Simona Zappi

"E' bello lavorare con questo entusiasmo condiviso, contibuisce alla creatività reciproca".  Le parole di Simona Zappi Leonardi, fondatrice e direttrice creativa di OSA Younique, sono una ventata di aria fresca e positiva. Realizzare un'intervista non è mai semplice, i rischi sono molteplici: domande banali, argomenti off limits, anticipazioni che ti vengono concesse e che non puoi rivelare e quindi stravolgi tutta l'intervista, un intervistato non proprio entusiasta di rispondere alle tue domande. L'intervista con Simona non è stato niente di tutto questo, perchè da creatura solare e creativa qual'è si è aperta totalmente con noi, dandoci una panoramica a 360° del suo brand, di cosa è per lei la moda e quale mission ha, che non è semplicemente dare abiti fantastici alle donne, ma...
Share