mercoledì, Dicembre 2

La bella Lashana Lynch è la nuova Bond girl

No Time to Die, è l’ultimo capitolo della serie dedicata a James Bond.
Diretto da Cary Fukunaga, sarà nelle sale il prosimo 2 aprile 2021, e vedrà tra i protagonisti una nuova bond girl: l’attrice inglese Lashana Lynch.
In questo venticinquesimo episodio di quella che sta diventando una saga, interpreterà Nomi, un agente segreto che diventa 007, mentre Bond è esiliato. È la prima volta in cui 007 sarà donna, e per giunta, afroamericana.
Si tratta di una vera rivoluzione.
A tal proposito, Lashana ha dichiarato “Non volevo sprecare un’opportunità per rappresentare al meglio Nomi. Ho cercato almeno un momento nella sceneggiatura in cui il pubblico afroamericano potesse annuire con la testa, contento di vedere rappresentata la sua vita reale. In ogni progetto di cui faccio parte, indipendentemente dal budget o dal genere, l’esperienza black deve essere autentica al 100 per cento”.
 purtroppo, non appena la notizia è stata divulgata, sui social sono cominciati degli attacchi contro l’attrice, sia come donna, sia come persona di colore.
La bella trentatreenne, con un background da attrice ben consolidato, ha rispostohaters, con classe e carattere.
“Sono molto grata di essere riuscita a sfidare le narrazioni dominanti. Ci stiamo allontanando dalla mascolinità tossica, e questo sta accadendo perché le donne sono aperte ed esigenti, alzano la voce e denunciano comportamenti scorretti non appena li vedono”.
La sua è una presa di posizione contro stereotipi discriminanti, verso cui il mondo del cinema sta cercando di distaccarsi., e questo film ne sarà un’ottima esempio.

Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: