giovedì, Dicembre 3

Tag: shopping

Winter 2017 – Come trovare il maglione che ti dona di più
Fashion, The Auburn Girl, Trend/News/Collection

Winter 2017 – Come trovare il maglione che ti dona di più

  Trovare il maglione più adatto a ciascuno non è un’utopia: esistono maglioni e maglioni, ma non tutti sanno come valorizzare al meglio le proprie caratteristiche. Bisogna essere bravi a studiare in primis come si è, e solo successivamente valutare quali golfini potrebbero stare alla perfezione. La prima cosa da fare è considerare la forma del fisico, del volto ed anche il colorito della pelle. Bisogna tenere conto che questo capo, per sua natura, tende a mettere in evidenza i difetti, e non solo ad accentuare i pregi. Ad esempio, se si ha un fisico a pera, meglio scegliere un maglione che sia aderente e corto, così da mettere in risalto il giro vita. Se invece si ha il classico fisico a clessidra, il cardigan corto e i maglioni con scollatura a V sono ideali. Maggiore atte...
Scalo Milano: il “quadrilatero” del design
Design, Fashion, The Auburn Girl

Scalo Milano: il “quadrilatero” del design

Il 27 ottobre sarà inaugurato Scalo Milano, centro commerciale della regione Lombardia, guidato da Promos e gruppo Lonati. «Ormai Milano è una vera area metropolitana: Locate Triulzi è a 10 minuti di macchina da Linate e a 20 dalla fiera di Rho ed è facilmente raggiungibile dal centro; il passante ferroviario S13, che attraversa la città, ha una fermata proprio a Locate – spiega Maffioli –. Il nome l’abbiamo scelto perché vogliamo che sia un luogo di scambio tra persone e territorio, crocevia di idee nuove e stili di vita emergenti . A Milano esistono alcune vie con negozi di mobili, complementi d’arredo, illuminazione, ma non c’è un “quadrilatero del design”. Né ci sono multimarca di settore. Lo stesso vale per qualsiasi altra grande città del mondo – racconta Maffioli –. Scalo Milano ...
Come vivere a Parigi in stile “Parisienne”
Lifestyle, The Auburn Girl

Come vivere a Parigi in stile “Parisienne”

Intrigante, affascinante, emozionante, la ville Lumière è stata fonte d'ispirazione dei più grandi poeti, scrittori, artisti di ogni epoca. Quando approdiamo a Parigi, diventiamo inevitabilmente protagonisti di una favola o di una una fotografia di Robert Doisneau, ma noi veterani del luogo cessiamo di essere turisti e si trasformiamo in parigini doc. Mangiamo croissant e pain au chocolat, sorseggiamo calici di champagne, passeggiamo lungo la rive gauche, ci immergiamo del tutto nell'atmosfera che rende la capitale francese una delle mete turistiche più apprezzate nel mondo. Ma cosa fa una parigina? Quali posti frequenta? Come si veste? Il look made in Paris non è particolarmente difficile da imitare, la parigina gioca e si diverte con la moda. Evita i coordinati, non è apparis...
Share