lunedì, Luglio 26

Tag: haute couture

L’Haute Couture torna all’antico splendore tra eleganza e ottimismo
Fashion, Runway, The Auburn Girl, Trend/News/Collection

L’Haute Couture torna all’antico splendore tra eleganza e ottimismo

Il fascino dell'Haute Couture torna a farsi notare. L'alta moda, per la prossima stagione autunno/inverno, racconta un'elegante senza tempo, simbolo di rinascita ed ottimismo. Lo si capisce dai colori pastello che non ci abbandoneranno alla fine dell'estate, Antonio Grimaldi e Giorgio Armani Priverno ne sono testimoni viventi, lo si vede nel lusso di Murad e nel rigore di Chanel. Sarà la stagione del ritorno dei look da diva, e, addirittura, da principessa, Dior, Alexis Mabille, Victor & Rolf, raccontano favole contemporanee attraverso forme impalpabili e sfumature cromatiche. Balenciaga è il grande, atteso, ritorno, che racconta il trasformismo della donna contemporanea post Covid. Credits Immagini: Graziait
Digital Haute Couture: diamo uno sguardo ai trend
Fashion, Lifestyle, The Auburn Girl, Trend/News/Collection

Digital Haute Couture: diamo uno sguardo ai trend

Tutto è cambiato, ma la voglia di creare non è mai stata più rilevante, né più profonda". Questo è il pensiero di Daniel Roseberry, che ben incarna lo spirito di questa Haute Couture, che si sta svolgendo in modalità on line. Eppure, nonostante la mancanza di sfilate live, il fashion system continua a dare il meglio di sé. Diamo uno sguardo ai trend della haute Couture femminile di questi giorni. I fiori sono il leitmotiv insieme ai colori tenui e alle tinte pastello. C'è voglia di leggerezza, di ritorno alla purezza del bello tout cour, di romanticismo e di sogni. Lo dimostrano la sfilata di Dior, in bilico tra favola è realtà, con l'impronta maestosa di Matteo Garrone, o i bozzetti di Schiaparelli. I tessuti visti per la maggiore sono le sete, il raso e il taffetà. Chanel riprende i mode...
I trend dalla Paris Haute Couture fanno sognare tra guanti, piume e abiti principeschi
The Auburn Girl

I trend dalla Paris Haute Couture fanno sognare tra guanti, piume e abiti principeschi

Guardiamo le 10 tendenze della Paris Haute Couture che ci hanno fatto restare abocca aperta, ed innamorare, dal primo sguardo. Il tie-dye sivfa trend di lusso, le sfumature multicolore, diventano sinonimo dell'eleganza raffinata e non casuale. I guanti colorati, come nella miglior tradizione anni ottanta, saranno indossato con tutti i capi. Siano in pelle, in seta o a effetto glossato, lunghissimi o corti, poco importa. Saranno il dettaglio chiave per ogni look. Il color oro sarà la new entry di stagione, nell'Alta Moda primaverile. Simbolo di opulenza per antonomasia, ha campeggiato nelle passerelle, facendo sognare le principesse contemporanee alle sfilate. I cappelli maxi:portatori di allure teatrale  saranno un must, e, più saranno estrosi, più faranno tendenza. Li abbiamo visti s...
Haute Couture: ecco  il sogno parigino per il prossimo Autunno/Inverno
Fashion, Runway, The Auburn Girl

Haute Couture: ecco il sogno parigino per il prossimo Autunno/Inverno

L'Haute Couture parigina, con le sfilate per il prossimo autunno/inverno, ha fatto sognare. Il re della dimensione onirica si riconferma Giambattista Valli, con i suo abiti fatto di decine di metri di tulle,  declinato nei colori più femminili, dal rosa al fucsia, passando per il lilla. Anche la maison Schiaparelli gioca con abiti da bambola, prediligendo il taffetà, ma mantenendo le stesse cromie. Stupisce la sfilata di Van Harpen, con abiti tridimensionali, che, anche nei colori basici del bianco e nero, lasciano a bocca aperta, creando effetti ottici inaspettati, giocando con le spirali. Azzarro punta ad un'eleganza senza tempo, che coglie il meglio degli anni ottanta e novanta. Passa da silhouette ben definite ad abiti impalpabili e morbidi, con ampie spalle. Apprezzano, inv...
Dior Haute Couture ridefinisce una nuova architettura della moda
Fashion, Runway, The Auburn Girl

Dior Haute Couture ridefinisce una nuova architettura della moda

  Una giornata straordinaria quella di ieri, per Maria Grazia Chiuri e Dior. La direttrice creativa ha ricevuto la Legione d'Onore per il suo contributo alla moda e ha dimostrato ancora una volta di essere un simbolo di empowerment femminile. Con le sue collezioni, la Chiuri mixa arte, moda, musica e danza e celebra l'unicità femminile. Anche con l'Haute Couture. Con la sua ultima collezione, Chiuri propone una nuova visione concettuale della haute couture, in quanto arte il cui scopo è quello di vestire corpisempre diversi, dotati di un’identità propria. Traendo ispirazione dalla relazione tra abito e abitare, moda e architettura, ideata da Rudofsky, la Chiuri porta in passerella una collezione dove le donne sostengono "il peso del mondo", con abiti/sculture che prendono forma ...
Behind the door, la collezione Haute Couture di Maria Aristidou
Fashion, Runway, The Auburn Girl

Behind the door, la collezione Haute Couture di Maria Aristidou

Un viaggio può essere molte cose. Un piacere, una scoperta, un'ispirazione per una collezione. E' quanto è successo a Maria Aristidou, che per la sua collezione di Haute Couture si è lasciata ispirare da un viaggio a Nicosia. Tra le strade dell'antica città dell'isola di Cipro, Aristidou si è lasciata incantare da un motivo proveniente da un'unica porta ad arco trovata. Ne nasce una collezione che è un mix di intrecci,  che unisce la semplicità della porta d'ingresso e la complessità dell'ingegneria utilizzato, e danno vita a preziosi ricami fatti a mano di maglie lussuose, abiti da tagli inaspettati ma dal design senza tema, il tutto unito da una tavolozza di colori ampia. E il viaggio continua. Credits Immagini: Courtesy Of Press Office
LA METAMORPHOSE sfila alla Paris Haute Couture
Fashion, Runway, The Auburn Girl

LA METAMORPHOSE sfila alla Paris Haute Couture

La Couture Week è appena cominciata, e tra tanti nomi noti si scoprono delle vere chicche, come la collezione di La METAMORPHOSE. Traendo ispirazione da una poesia di Guillaume Apollinaire, la collezione mostra una donna che conquista la sua femminilità, e in essa trova la sua forza. Una donna dalle mille sfaccettature, musa e leader, che si mostra al mondo incredibile e perfetta tra giochi di trasparenze dei corpetti di abiti da favola. Le gonne accarezzano le gambe e si muovono fruscianti, e ogni tanto lasciano intravedere le gambe. I colori pastello sottolineano la bellezza, mentre il bianco, dominante, conferisce luce e un certo senso di purezza. La precisione dei tagli e la cura dei dettagli sono solo un plus a tanta perfezione. Credits Immagini: Cour...
L’antico Egitto secondo Chanel Metiers d’Art Paris-NewYork
Fashion, Runway, The Auburn Girl

L’antico Egitto secondo Chanel Metiers d’Art Paris-NewYork

Si dice che la moda vada veloce, che sia diventata usa e getta, che non esistano più i couturier, che c'è bisogno di cambiamento, che persino l'ultima collezione pret-a-porter di Chanel sia stata bella ma non incredibile. Forse, alcuni di questi rumors sono aggiunti alle orecchie di Karl Lagerfeld, che per riscattarsi ha puntato tutto sulla collezione Métiers d’Art Paris-NewYork 2018/19, collezione/evento che celebra la manifattura, il lavoro e la maestria di tantissime eccellenze artigiane.  Quest'anno si è volata a New York, città cara a Madeimoiselle Coco, e con ben 85 look, tra le sale del padiglione egizio del Metropolitan Museum , Lagerfeld ha portato in passerella un capolavoro di grafismi e geometrie dal sapore Art Deco: gonne, completi in tweed, pantaloni e giacch...
70 anni di Dior Haute Couture in mostra a Denver
Fashion, Lifestyle, The Auburn Girl, Trend/News/Collection

70 anni di Dior Haute Couture in mostra a Denver

[ngg src="galleries" ids="316" display="basic_slideshow" gallery_height="600" pauseonhover="0" arrows="1" show_thumbnail_link="0"]   Il Denver Art Museum ospita fino al 3 marzo 2019, Dior: From Paris to the World, una grande esposizione per celebrare non solo gli oltre 70 anni di Haute Couture, ma i viaggi e le esplorazioni che hanno sempre affascinato Christian Dior. “Come couturier parigino, avevo bisogno di conoscere non solo le esigenze delle donne francesi, ma anche quelli di donne eleganti in tutto il mondo“, ebbe a dire Monsieur ed è da qui che parte l’ispirazione della mostra, curata da Florence Müller, storica della moda a cui si deve il clamoroso successo di Christian Dior: Designer of Dreams , allestita fino a gennaio del 2018 al Musée des Arts Décoratifs di Parigi (...
Ready for the party – Patuna haute couture
Fashion, Runway, The Auburn Girl

Ready for the party – Patuna haute couture

[ngg_images source="galleries" container_ids="186" display_type="photocrati-nextgen_basic_slideshow" gallery_width="480" gallery_height="720" cycle_effect="fade" cycle_interval="10" show_thumbnail_link="0" thumbnail_link_text="[Mostra miniature]" order_by="sortorder" order_direction="ASC" returns="included" maximum_entity_count="500"]   Eleganza e lusso sono spesso i due aggettivi usati per descrivere l'haute couture. Ma creare qualcosa di unico, indimenticabile, qualcosa che sia davvero Elegante senza trascendere nel kitch, non è facile. In questa ricerca, tra i grandi, spunta il nome di Patuna.  La designer georgiana-americana celebra la femminilità e il potere di ogni donna che lotta per affermare i suoi valori: da qui, ne nasce una collezione di abiti da sera drappeg...
Paris Haute Couture – l’opulenza eccentrica di Armani Privè
Fashion, Runway, The Auburn Girl

Paris Haute Couture – l’opulenza eccentrica di Armani Privè

[ngg_images source="galleries" container_ids="188" display_type="photocrati-nextgen_basic_slideshow" gallery_width="480" gallery_height="720" cycle_effect="fade" cycle_interval="10" show_thumbnail_link="0" thumbnail_link_text="[Mostra miniature]" order_by="sortorder" order_direction="ASC" returns="included" maximum_entity_count="500"]   Giorgio Armani incanta Parigi con una collezione Haute Couture sopra le righe. Con una sfilata presso l'ambasciata italiana a Parigi, Re Giorgio porta in passerella qualcosa di unico e spettacolare, una collezione che mixa sapientemente savoir flaire, eleganza ed eccentricità.  La collezione Armani Privé Haute Couture è un mix spumeggiante di abiti da sera opulenti, in cui la silhouette è slanciata ed è impreziosita dal tulle. Fiocch...
Il made of dell’Haute Couture secondo Dior
Fashion, Runway, The Auburn Girl

Il made of dell’Haute Couture secondo Dior

[ngg_images source="galleries" container_ids="184" display_type="photocrati-nextgen_basic_slideshow" gallery_width="480" gallery_height="720" cycle_effect="fade" cycle_interval="10" show_thumbnail_link="0" thumbnail_link_text="[Mostra miniature]" order_by="sortorder" order_direction="ASC" returns="included" maximum_entity_count="500"]   La settimana dell'haute couture parigina riserva sempre grandi sorprese. Come sempre, Dior regala una prospettiva unica. Maria Grazia Chiuri si interroga sul valore dell'haute couture, sulle ferree regole della Chambre Syndicale de la Haute Couture, una su tutti ( se non la più importante) “i modelli originali devono essere disegnati dal couturier o dai suoi più stretti collaboratori a tempo pieno; gli abiti sono creati esclusivamente negli ...
Dior Haute Couture sfila a Shangai
Fashion, Runway, The Auburn Girl, Trend/News/Collection

Dior Haute Couture sfila a Shangai

[ngg_images source="galleries" container_ids="31" display_type="photocrati-nextgen_basic_slideshow" gallery_width="600" gallery_height="400" cycle_effect="fade" cycle_interval="10" show_thumbnail_link="0" thumbnail_link_text="[Mostra miniature]" order_by="sortorder" order_direction="ASC" returns="included" maximum_entity_count="500"]   L'Oriente chiama, la moda risponde. In particolare l'ultimo a rispondere è stato Dior. La nota maison francese è sbarcata a Shangai per una speciale sfilata Haute Couture: presentata la prima volta lo scorso Gennaio al Museo Rodin di Parigi, la collezione si inspira al movimento sureralista e presenta 12 nuovi look disegnati da Maria Grazia Chiuri. La designer ha voluto infatti aggiungere qualcosa di artistico che unisse Europa e Cina, il loro inc...
LIGHT WIRE – ZADIG & VOLTAIRE x ANNELISE MICHELSON
Fashion, Jewels&Watches, The Auburn Girl

LIGHT WIRE – ZADIG & VOLTAIRE x ANNELISE MICHELSON

[metaslider id=25737]   Nuovi arrivi in casa di Zadig & Voltaire. Durante la settimana dell'Haute Couture a Parigi, nello store della maison, la maison francese ha da poco presentato Light Wire, una speciale capsule collection creata in partnership con Annelise Michelson. La designer ha creato una collezione di gioielli che si rifà all'estetica di Zadig & Voltaire, e ha creato gioielli che si compongono di fili annodati, e questa apparente durezza e contrastata da linee leggermente morbide. Spazio a trend del momento come il chocher, bracciali e orecchini XXL, tutti i pezzi sono disponibili sia in oro sia in argento, e mixandoli tra loro rendono ogni look audace, strong, proprio come le donne di Zadig & Voltaire. Scoprite tutti i pezzi della collezioni nella no...
Dior Couture show sbarca Tokyo
Fashion, Runway, The Auburn Girl, Trend/News/Collection

Dior Couture show sbarca Tokyo

[metaslider id=21513]   Con uno spettacolare show a Tokyo, Dior presenta la sua collezione Haute Couture per la Spring Summer 2017. Per la sua prima collezione Haute Couture per Dior, Maria Grazia Chiuri si lascia incantare ed ispirare dl labirinto, dalla sua impenetrabilità e dalla sua logica follia. Così, all'interno di un giardino ricostruito ad hoc nella frenetica Tokyo, la Chiuri porta in passerella la sua idea di bellezza mixata alla divinazione: a contrasto su tulle color oro e pannelli bianchi dei lunghi abiti, spiccano i tarocchi dipinti. Il tuxedo femminile viene destrutturato, così come la Bar Jacket, reinventata con tanto di cappuccio di morbido che dona un'allure mistica; sotto le cappe in pesante velluto, spiccano culottes pieghettate con dettagli laterali in ra...
Haute couture 2017 : le novità di Dior e Schiaparelli
Fashion, Runway, The Auburn Girl

Haute couture 2017 : le novità di Dior e Schiaparelli

La tanto attesa settimana dell’Haute Couture parigina si è appena conclusa. Molti i brand che hanno esibito le loro creazioni primavera-estate 2017/18, e molte le novità di questa stagione, tra cui il debutto per Dior di Maria Grazia Chiuri come direttore creativo e il ritorno nell’Haute Couture di Schiaparelli. Ad aprire la settimana della moda è stata proprio la Maison Schiaparelli con la sua collezione “Chinoiserie at heart”, sfilando al 21 di Place Vendôme dove Elsa Schiaparelli aveva iniziato la propria attività di stilista. Colorata e aggraziata, la collezione possiede una leggerezza e una vitalità che solo il brand è in grado di dare. Varie applicazioni come cuori, lucchetti, buchi della serratura, aragoste vanno ad arricchire i tailleur bianchi e lunghe mantelle dal taglio se...
Share