sabato, Luglio 24

L’Haute Couture torna all’antico splendore tra eleganza e ottimismo

Il fascino dell’Haute Couture torna a farsi notare.

L’alta moda, per la prossima stagione autunno/inverno, racconta un’elegante senza tempo, simbolo di rinascita ed ottimismo.

Lo si capisce dai colori pastello che non ci abbandoneranno alla fine dell’estate, Antonio Grimaldi e Giorgio Armani Priverno ne sono testimoni viventi, lo si vede nel lusso di Murad e nel rigore di Chanel.

Sarà la stagione del ritorno dei look da diva, e, addirittura, da principessa, Dior, Alexis Mabille, Victor & Rolf, raccontano favole contemporanee attraverso forme impalpabili e sfumature cromatiche.

Balenciaga è il grande, atteso, ritorno, che racconta il trasformismo della donna contemporanea post Covid.

Credits Immagini: Graziait

Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: