martedì, Settembre 29

Tag: fashion week

Il meglio di questa Milano Fashion Week da ricordare
Fashion, Runway, The Auburn Girl, Trend/News/Collection

Il meglio di questa Milano Fashion Week da ricordare

La Fashion Week milanese, che si è appena conclusa, nonostante mille restrizioni, è il simbolo tangibile di una moda che non si ferma davanti a nulla, di un desiderio di vitalità e rinascita.Il best of di queste sfilate, per la prossima primavera/estate, sono, sicuramente, gli abiti colorati, l'uso delle tinte pastello, i tessuti leggeri e trasparenti, i modelli bon ton, i tacchi a spillo, l'inno alla femminilità onnipresente.Versace gioca con la fantasia, con una collezione dedicata al mondo marino, Elisabetta Franchi ha incantato con una linea floreale, dove il lilla è protagonista, Blumatine ha riproposto i classici degli anni novanta, rivisitati chiave contemporanea.La stessa cosa è accaduta nella linea stupefacenti di Dolce & Gabbana, che ha esaltato in un mix strepitoso tutti i ...
Burberry svela la sua primavera IN BLOOM
Fashion, Runway, The Auburn Girl

Burberry svela la sua primavera IN BLOOM

'È iniziato tutto  pensando all’estate Inglese; abbracciando gli elementi con un trench sulla spiaggia, mescolando sabbia e acqua. Ho immaginato le persone in questo contesto, come se fossi il guardiano del faro, e una storia d'amore tra una sirena e uno squalo, con l’oceano sullo sfondo, poi vissuta sulla terraferma", sono queste le parole di Riccardo Tisci per presentare la collezione di Burberry Spring Summer 2021. (altro…)
Digital Fashion Week: vi racconto il meglio di un evento unico
Lifestyle, Runway, The Auburn Girl, Trend/News/Collection

Digital Fashion Week: vi racconto il meglio di un evento unico

«Milano è la Moda e la Moda è Milano. È arrivato il momento di reagire, di far vivere la città, reinventarsi e costruire una nuova normalità». Con queste parole Beppe Sala, sindaco di Milano, ha inaugurato la prima fashion week digitale. "Questo evento nasce come risposta al distanziamento sociale e alla difficoltà di viaggiare imposta dalla situazione sanitaria mondiale, ma vuol essere anche uno strumento funzionale e creativo progettato per vivere di vita propria o per sostenere l’appuntamento con le sfilate fisiche, quando sarà possibile tornare alla pienezza degli appuntamenti in presenza, che restano fondamentali nel promuovere l’enorme valore produttivo e creativo del Made in Italy." Con queste parole, invece, Carlo Capasa, Presidente di Camera Nazionale della Moda Italiana, ha rac...
Digital Haute Couture: diamo uno sguardo ai trend
Fashion, Lifestyle, The Auburn Girl, Trend/News/Collection

Digital Haute Couture: diamo uno sguardo ai trend

Tutto è cambiato, ma la voglia di creare non è mai stata più rilevante, né più profonda". Questo è il pensiero di Daniel Roseberry, che ben incarna lo spirito di questa Haute Couture, che si sta svolgendo in modalità on line. Eppure, nonostante la mancanza di sfilate live, il fashion system continua a dare il meglio di sé. Diamo uno sguardo ai trend della haute Couture femminile di questi giorni. I fiori sono il leitmotiv insieme ai colori tenui e alle tinte pastello. C'è voglia di leggerezza, di ritorno alla purezza del bello tout cour, di romanticismo e di sogni. Lo dimostrano la sfilata di Dior, in bilico tra favola è realtà, con l'impronta maestosa di Matteo Garrone, o i bozzetti di Schiaparelli. I tessuti visti per la maggiore sono le sete, il raso e il taffetà. Chanel riprende i mode...
Tra sfilate e party ecco meglio dei primi giorni della fashion week
Fashion, Runway, The Auburn Girl

Tra sfilate e party ecco meglio dei primi giorni della fashion week

La Fashion Week non è solo passerelle, ma anche ospiti, eventi, mostre e frivolezze. Prada e Fendi hanno giocato con la femminilità come leitmotiv delle loro sfilate, Max Mara ha proposto il cappotto come fulcro, evergreen di collezione, Moschino si è dato alla Rivoluzione vestendo delle contemporanee Maria Antonietta. E, mentre tutto scorreva, Elisabetta Canaslis si è affacciata ai defilet con una trasparenza che lasciava vedere il seno, l'influencer con una mise da regina degli anni novanta, EmilI Sindlev ha ripercorso le orme di Carrie Bradshow, con un look uscito dal cast della serie tv. Intanto, all' Armani Silos, in via Borgognone, era, ed è in scena, la mostra fotografica Peter Lindbergh: Heimet a sense of belonging. Flavia, Vincitrice del premio Franca Sozzani Green Carpet fashi...
Above the Sky tra i tetti di Parigi, con Chanel
Fashion, Runway, The Auburn Girl

Above the Sky tra i tetti di Parigi, con Chanel

Parigi evoca meravigliosi scenari: fra Torre Eiffel, Champs Elisèe, un qualsiasi bistrot o boulevard entra facilmente nella mente e nel cuore di chi li guarda e vive. Come non riconoscere gli inconfondibili tetti di ardesia parigini? Proprio questi ultimi sono la location perfetta per la nuova collezione di Chanel. La prima senza Lagerfeld, in toto: nessuno schizzo, nessun disegno, niente di Karl, se non lei, Virginie Viard. (altro…)
#PlantingForTheFuture – la nuova collezione Dior per la SS2020
Fashion, Runway, The Auburn Girl

#PlantingForTheFuture – la nuova collezione Dior per la SS2020

https://www.youtube.com/watch?v=nakoXzJVy6A Un giardino incantanto nel cuore della città. Un bosco come quelli che ora si devono salvare: in questa location bucolica, Maria Grazia Chiuri presenta la nuova collezione Dior per la P/E 2020. Da supporter del nuovo femminismo e femminista lei stessa, la designer italiana si lascia ispirare dalla figura di Catherine Dior, sorella di Mounsier: eroina coraggiosa, dotata di grande determinazione e forza d’animo, è lei Miss Dior, proprio lei ca dare il nome al profumo iconico della Maison. Nota per la sua passione nella cura dei giardini della famiglia Dior, da questa passione di Miss Dior, la Chiuri si interroga su cosa significhi oggi avere cura delle piante, dei fiori, della natura ed intraprende un viaggio ameno, fatto di piccoli dre...
La leggerezza della SS2020 alla Milano Fashion Week
Fashion, Runway, The Auburn Girl

La leggerezza della SS2020 alla Milano Fashion Week

Questa edizione della Milano Fashion Week verrà sicuramente ricordata per la vivacità delle sue collezioni. Nessun colpo di scena troppo eclatante, ma sicuramente le collezioni viste in passerella hanno brillato per praticità e vestibilità, quella dote scomparsa negli anni precedenti che rendevano le collezioni troppo irrealistiche per essere vere, o quanto meno indossabili tutti i giorni. Ermanno Scervino esalta la bellezza con un mix di contrasti sartoriali e mood sporty: pelle e vestiti, tute e giacche su misura, con il denim che si fonde a temi floreali e danno vita a stampe uniche. La sensualità trova spazio con pizzi valencienne e ricamati. Denim e stampe floreali anche da Philosophy by Lorenzo Serafini, solo declinate con leggerezza con righe su mini abiti. Stella Jean rende romant...
Tisci racconta l’Evolution di Burberry
Fashion, Runway, The Auburn Girl

Tisci racconta l’Evolution di Burberry

Sin dal suo arrivo da Burberry, Riccardo Tisci è sempre stato cosciente che avrebbe dovuto affrontare due mostri sacri: la grande eredità lasciata da Christopher Bailey e il grande e prezioso heritage del brand. Tisci ha iniziato immergendosi negli arrchivi del brand, per conoscere e fare sua la storia, e ne è uscito ispirato da Thomas Burberry. Da li, comincia a reinventare il logo, operazione intrapresa da altri brand nello stesso periodo, rivoluziona la comunicazione del brand e le campagne, introducendo top come le sorelle Hadid e Kendall Jenner. Per questa nuova collezione, Tisci afferma:" Il mio primo anno da Burberry si è basato sulla comprensione e la ridefinizione di nuovi codici per il brand. Con questo lavoro di base, mi sono sentito pronto a cominciare ad esplorare cosa c'è al...
Cala il sipario sulla London Fashion Week
Fashion, Runway, The Auburn Girl

Cala il sipario sulla London Fashion Week

Questa edizione della London Fashion Week è stata un’oasi di pace nel caos della Brexit. Se fuori, per le strade, nel Parlamento, impera il caos, le passerelle londinesi offrono rassicurazioni e calma. Non si sa cosa accadrà, il futuro è incerto, soprattutto per i talenti emergenti britannici, per i piccoli e medi brand, perché, anche se si è nell’era dei social, un brand funziona se vende, ma se non hai modo di vendere al di fuori del tuo  paese, quante speranza di successo puoi avere? I vertici della moda made in UK hanno fatto il loro personale appello affinchè il governo tenga conto, nel deal con l’UE, di un’industria che fattura al paese ben 32 miliardi annui. La realtà cosmopolita rischia di incrinarsi, se già non lo ha fatto, e il coraggio cede il passo alla comfort zone. Addio...
Milano Moda Uomo: ecco i trend per la primavera/estate 2020
Fashion, Runway, The Auburn Girl, Trend/News/Collection

Milano Moda Uomo: ecco i trend per la primavera/estate 2020

La kermesse di Milano Moda Uomo, da poco conclusasi, ha svelato quali saranno trend per la prossima stagione perimavera/estate 2020. In un tripudio di eleganza ed east chic, il capo che non potrà mancare è il completo elegante. Di taglio maschile, sarà proposto in versione unisex, abbinato a scarpe comode e, addirittura, a ciabatte. Il completo maschile, capo elegante per antonomasia, rivivrà una seconda giovinezza, liberato dal ruolo aulico in cui era relegato, indossato in maniera casual, realizzato in tessuti lucidi, divertenti. Un altro trend, visto in passerella, sono le t shirt bianche, basiche, paricollo, sono il pezzo a cui non potrete resistere. Inoltre, il colore rosa sarà, insieme al blu e al total white, il filoconduttore cromatico della stagione. Ampio spazio sarà dato ...
Share