sabato, Luglio 24

Viaggio in Toscana, alla scoperta di CASA B104

Studio Svetti Architecture reinterpreta il concetto di toscanità per un nuovo progetto, CASA B104.

UNA TOSCANA MODERNA

Il punto di partenza della ristrutturazione del casale è stata la volontà di preservare l’estetica di un edificio rurale tipico della campagna toscana lasciando che fossero gli interni a stupire gli ospiti e gli amici della famiglia.

Il padrone di casa è l’anima creativa di una nota azienda di oreficeria aretina, e come tale, ha voluto che la casa rispondesse a quei canoni di originale stravaganza che lo lega alle scelte stilistiche in ambito orafo.

LA RICCHEZZA DENTRO

 Gli interni sono ricchi di oggetti, e caratterizzati anche dalla matericità delle strutture, dalle pareti in calce alle travi sabbiate e cerate. All’interno delle varie stanze sono molti gli oggetti di arredo limited edition disegnati da Studio Svetti Architecture, per la collezione RUDE: il tavolo in massello di cedro con piano finito a cera e cenere (lavorazione riscoperta nella bottega di un artigiano locale), le consolle gemelle laccate con inserti in metallo, la cucina completamente rivestita in marmo con penisola sospesa e lo scenografico divano circolare presente nel living al piano terra.

Credits Immagini: Press Office

Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: