lunedì, Luglio 26

Serena Rossi sarà la nuova madrina della Mostra del Cinema di Venezia

L’attrice napoletana Serena Rossi sarà la madrina della settzntottesima edizione del Festival del Cinema di Venezia.
Aprirà la serata inaugurale di mercoledì 1 settembre, nella Sala Grande, al Palazzo del Cinema al Lido, e chiuderà l’ evento sabato 11 settembre, quando saranno assegnati i Leoni e gli altri premi ufficiali.
In merito a quest’esperienza, l’artista ha dichiarato che “Per un’attrice essere chiamata a rivestire il ruolo di Madrina della Mostra Internazionale D’Arte Cinematografica di Venezia è un grande onore. So quanto sia stato difficile sorridere in questo ultimo anno e mezzo – commenta l’attrice in una nota, condivisa anche sui suoi social -. Ma in questo momento così delicato, tenere vivo e forte il desiderio di tornare a fare quello che sappiamo fare, e di tornare a sorridere, è tutto… A Venezia ’78 vorrei ritrovare quei sorrisi dimenticati, vorrei che illuminassero le sale cinematografiche e tutti i luoghi del Festival. Vorrei che si riaccendessero sui volti di chi non ha potuto lavorare, ma che adesso può tornare a sperare, progettare, suonare, recitare, costruire scenografie, scrivere…Ringrazio per la fiducia la Biennale di Venezia, il direttore Alberto Barbera e il Presidente Roberto Cicutto. Sarà un Festival importante e io ce la metterò tutta. Per tutti.”
Serena è una giovane eclettica ed istrionico che ha debuttato a 16 anni in teatro con il musical “C’era una volta… Scugnizzi”, ma ha raggiunto la notorietà nel 2002, recitando nella serie “Un Posto al Sole” .
Questo le ha aperto numerose possibilità di lavoro negli anni successivi, nei quali ha preso parte a “Il Commissario Montalbano”, “Adriano Olivetti”, “Che Dio ci Aiuti”.
Dal 2014, ha, inoltre, lavorato con i Manetti Bros in “Song ‘e Napule” e “Ammore e Malavita”, grazie alla quale ha ricevuto un David di Donatello, un Nastro d’Argento e un Ciak d’Oro. Le sue capacità canore le hanno consentito di essere il volto a Mia Martini nel film “Io sono Mia” di Riccardo Donna. Negli ultimi anni, è stata nel cast di
‘Brave Ragazze” di Michela Andreozzi, “7 ore per farti innamorare” di Giampaolo Morelli, in “Lasciami andare” di Stefano Mordini.
Nel 2021, ha lavorato a”Mina Settembre”, vincente serie di Raiuno record d’ascolti.
Quella di Serena Rossi è una carriera a tuyyo tondo, che la vede anche in veste di doppiatrice e conduttrice televisiva.
Insomma, il suo è un curriculum degno di una madrina d’eccellenza.

Credits Immagini: Ansait

Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: