sabato, Novembre 28

Burberry in campo contro il COVID19

L’emergenza COVID19 sta mostrando in luce il lato più bello della moda, quello più attivo e solidale. I brand, sempre pronti a fare a gara per la collezione più stupefacente che domini il mercato e le copertine, adesso uniscono le forze a supporto di chi lotta contro il virus in prima fila. Si unisce allo sforzo globale anche Burberry, che dedica le sue risorse a sostegno delle persone colpite dalla malattia e alla prevenzione di ulteriori infezioni.

Sfruttando la propria filiera globale ( come la fabbrica di trench a Castleford, nello Yorkshire, convertita alla produzione di abbigliamento e mascherine protettive per i pazienti) , supportando un leader mondiale della ricerca e finanziando le forniture alimentari, Burberry contribuisce a soddisfare le esigenze mediche e comunitarie più immediate, quali realizzare e facilitare la consegna di mascherine chirurgiche, mascherine protettive e camici ad uso del personale medico e dei pazienti.

Ma non solo soluzioni immediate. Infatti, come tanti Burberry guarda al futuro, non solo quello più immediato, e sta finanziando la ricerca di un vaccino monodose sviluppato dall’Università di Oxford che il mese prossimo inizierà la sperimentazione sull’uomo. L’Università, una delle migliori al mondo nello sviluppo di vaccini di emergenza, vanta successi nella lotta contro Ebola e MERS.

Questa decisiva azione è stata così spiegata da Marco Gobbetti, CEO di Burberry, che ha dichiarato: “In tempi difficili, dobbiamo collaborare. L’intero team di Burberry è estremamente orgoglioso di poter supportare coloro che in questo momento si adoperano instancabilmente per combattere il COVID-19, sia curando i pazienti che lavorando alla ricerca di un vaccino o distribuendo scorte di cibo ai bisognosi. COVID-19 ha radicalmente cambiato la nostra vita, la nostra quotidianità, ma speriamo che il nostro supporto contribuisca a salvare più vite, controllare la diffusione del virus e aiutare il mondo a guarire da questa devastante pandemia. Insieme, ce la faremo“.

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: