Trent’anni di storia in mostra al museo Dior

Il Musée Christian Dior a Granville, costruito in quella che un tempo fu la casa della famiglia Dior, ha ampliato la propria collezione, lo scorso anno, con la mostra Treasures of the collections, 30 years of acquisitions.

Si tratta di una sorta di viaggio nel tempo, che racconta come la casa d’infanzia del couturier francese sia diventata un museo.

Egli stesso, nelle sue memorie, a proposito della casa rosa e grigia, chiamata Les Rhumbs, aveva raccontato: “La guardo con tenerezza e stupore. In un certo senso, il mio intero modo di vivere è stato influenzato dalla sua architettura e dal suo ambiente”.

Sono stati esposti una selezione di abiti di alta sartoria, accessori, profumi e fotografie d’archivio, che raccontano Christian Dior, il suo percorso creativo come designer.

La mostra, conclusa lo scorso gennaio, ha lasciato spazio all’allestimento che aprirà al pubblico il 27 aprile.

Si tratta di una retrospettiva dedicata a Grace Kelly, in particolare agli abiti firmati Dior da lei indossati.

Credits Immagini: Diorcom

Autore dell'articolo: Elisa Ricci

Lifestyle Editor, Fashion Collaborator