domenica, Settembre 19

Tag: Intimissimi

Calzedonia Academy: la moda incontra i giovani e linproietta nel mondo del lavoro
Fashion, Lifestyle, The Auburn Girl, Trend/News/Collection

Calzedonia Academy: la moda incontra i giovani e linproietta nel mondo del lavoro

Parte il progetto Academy del Gruppo Calzedonia, da sempre proiettato verso i giovani, per sostenerli e formare nuovi addetti al settore.Saranno lanciati una serie di percorsi formativi, da  svolgere all'interno dell'headquarter, workshop pratici e formazione teorica, coordinati da docenti esterni riconosciuti e manager del Gruppo.Quest'iniziativa rappresenta una concreta opportunità di inserimento nel mondo del lavoro in un delicato momento di collocamento, per le nuove generazioni.Le Academy, prevedono un durata di circa 240 ore, e sono tutte orientate verso specifiche aree aziendali.Da poco si è conclusa la prima Academy, che era iniziata lo scorso maggio, la "Communication Academy", pensata per i talenti con una grande passione verso il mondo della comunicazione e del f...
Smart work e abbigliamento: qualche consiglio su come vestirsi ai tempi del corona virus
Fashion, The Auburn Girl, Trend/News/Collection

Smart work e abbigliamento: qualche consiglio su come vestirsi ai tempi del corona virus

Il corona virus ci sta costringendo a restare a casa, ma, molte di noi sono ancora operative dal punto di vista lavorativo. Lo smart work potrebbe prevedere anche video conferenze, meeting, video lezioni, e allora come vestirsi? Il capo più adatto è, decisamente, la jumpsuit, comoda, easy ma chic, e soprattutto in bilico tra formale e informale. La cosa migliore è scegliere un colore non troppo aggressivo, o un pattern che denota personalità, ma non spicchi. I quadretti, il beige, il verde militare, il rosa cipria e, perfino, il denim sono soluzioni ottimali. Simbolo l'eleganza, semplicità e comfort sono anche i cardigan, in maglia sottile e con bottoncini, rendono il mezzo busto adatto ad ogni situazione. Per chi, invece, deve solo lavorare dietro lo schermo, senza necessità di esse...
Intimissimi seduce con la nuova collezione primavera/estate 2020
Fashion, The Auburn Girl, Trend/News/Collection

Intimissimi seduce con la nuova collezione primavera/estate 2020

È uscita la nuova collezione Intimissimi Primavera Estate 2020,  che si basa sull'equilibrio tra i quattro elementi naturali: terra, acqua, fuoco e aria. Tra i capi spiccano body e culotte, reggiseni e pigiami proposti in una palette di colori che spazia dal bianco al nero, con tocchi di rosa e azzurro pastello, stampe floreali e pois. I dettagli in pizzo sono l'elemento immancabile per i pezzi di lingerie più sexy, mentre l'ultralight silk è il leitmotiv per il nightwear e la maglieria,  leggeri, eterei e impalpabili. Si tratta del  nuovo materiale che Intimissimi ha ideato per contrastare la calura estiva. Credits Immagini: Amicait, Vogueit
Seta Intimissimi, l’ultima collezione con Irina Shayk
Fashion, The Auburn Girl, Trend/News/Collection

Seta Intimissimi, l’ultima collezione con Irina Shayk

Dopo la Lana Seta e il Cashmere Ultralight, Irina Shayk, indossa, ancora una volta, i panni di testimonial di Intimissimi. Si tratta di una collezione in seta, leggera e delicata da indossare sia a casa, sia al lavoro, sia  nel tempo libero. Si tratta di capi pensati per essere versatili, offrendo praticità, raffinatezza e comodità. I pezzi chiave, oltre al pigiama, in seta ovviamente, sono la camicia dal taglio over, il jogger, la felpa cropped, le canotte lunghe, tutto rigorosamente in seta I colori pastello delle foto drlla campagna, su cui troneggia l’immagine della modella, donano un tocco di leggerezza al tutto. L'effetto è davvero d'impatto. Credits Immagini:Graziait
Uncategorized

Travelling

Everytime i started to think about my next travel, i feel that well know feeling everytime: joy / fear. Two mixed feelings but they represent me well. I'm scared because I never know what to expect from a trip, which it reserves unknowns to me, and I feel joy because I love to travel, pack my bags (yes, I'm weird), go to the airport, walking in a new city with lightness and curiosity typical of those who travel and want to discover new things. When i was younger (yes, i'm 26 XD), i was a disaster, a complete disaster. You looked at me you would have thought "how the hell do you dress?1?!", and quiet, I would not be offended, indeed I would have said to you that you were right. What a mess. When i was 14, one day, i was with my Dad waiting to do a medical control and to pass the time, my ...
Share