Redemption annuncia l’opening del suo primo retail store in Wooster Street a New York: uno store animato da un mood non convenzionale, proprio come il brand.

Il progetto dello store è stato realizzato dallo studiolucaguadagnino, studio di architettura di interni del regista italiano Luca Guadagnino ( Suspiria, Io sono l’amore, e il famosissimo Chiamami col tuo nome). Lo studio è attivo da tre anni  e per questo store ha concepito uno spazio che dia luce metta in risalto tutte le sfaccettature che sono l’anima del brand. Lo store si estende su 370 m2 e ricrea  Per il progetto, Guadagnino ed il suo team ha ricreato un appartamento francese Haussmann nel flagship store con l’obiettivo di offrire al cliente un’esperienza coinvolgente a 360°.

Attraversando uno scenografico ingresso, reso prezioso da un lampadario unico degli anni ‘50 di Venini, il visitatore entrerà in uno spazio “altro”, a detta di Guadagnino. Lo stesso regista ha ammesso di essere partito dalle fotografie che immortalavano i Rolling Stones durante la registrazione di un album in una casa in Costa Azzurra negli Anni ’70: atmosfera soft, decor opulento e motivi senza tempo ricchi di dettagli sapientemente realizzati.

Lo store è stato interpretato come fosse una lounge dove ciascun cliente può rilassarsi ed intrattenersi sui due divani centrali in pelle o su quello più appartato nella nicchia e presso il bookshop, dove due poltrone d’epoca Gio Ponti rivestite con tessuti Dedar si fondono in modo non convenzionale ma sapiente con libri ed oggetti preziosi e gli accessori del brand. Il pavimento in legno antico trentino di recupero reinterpreta il classico disegno a chevron in chiave geometrica e contemporanea, mentre il soffitto si struttura con travi di vetro artigianali e ziggurat di vetro che attenuano la luce diffusa: una composizione fondamentale per l’architettura della boutique e pregiata, realizzata artigianalmente a Murano ed in grado di valorizzare l’intera sala.

Guadagnino racconta così lo store:“ E’ un processo affascinante scoprire di volta in volta quali elementi vadano esaltati, è un processo in costante divenire e siamo davvero orgogliosi del risultato raggiunto: abbiamo davvero cristallizzato l’essenza di Redemption”.

Credits Immagini: Courtesy of Press Office