Conclusesi le settimane  della moda maschile, abbiamo il tempo di togliere gli occhi dalle passerelle, e riflettere sui tren, emersi dallo streetstyle, a cui non rinunciare.

Da Pitti Immagine, arriva un messaggio chiaro: la moda vuole uscire dai cliché.

Lo si ritrova nei completi maschili, sartoriali, colorati e abbinati a sandali o ciabatte; negli outfit femminili, floreali, comodi, e divertenti.

Il grande must di stagione è la pochette, rigorosamente maxi e diventata capo unisex.

La stessa tendenza arriva anche dalle sfilate londinesi, dove il vero protagonista è il look da bada boy.

Qui si è visto, come in un lungo flashback firmato ninethies, un tripudio di speakers, felpe, bomber, completi eleganti in tartan…

A Milano, invece, il vero must di stagione, è il total white, irrinunciabile per Lui e per Lei, declinato in molte varianti: completi pantalone, abiti lunghi, bluse e cargo.

L’accessorio che si è visto, ovunque, sono gli occhiali neri a mascherina, evocativi di un passato futuro, in stile Robocop.

Credits Immagini: Vogueit