Arriva SIWI, l’app che ti aiuta scegliere cosa indossare

Alzi la mano chi non ha almeno una volta mandato la foto del look da acquistare ad un’amica su Whatsapp per sapere, in tempo reale si spera,i il parere. Ma Whatsapp non sempre funziona nei camerini, della chat di Instagram nemmeno a parlarne, oppure semplicemente a chi scegliamo di rivolverci non è reperibile proprio quando ne avremmo più bisogno.

 Andy Torres, proprietaria e volta di Style Scrapbook, ha affascinato il pubblico con il suo mix di urban, nerd, glamour e rock and roll: ospite fisso dei front row di alcuni dei nomi più importanti della moda, tramite le stories di Instagram racconta le sue giornate, ma soprattutto i suoi look, a volte proprio davanti allo specchio.

Da una semplice intuizione di tre anni fa nasce ora SIWI, acronimo di Should I Wear it, un’app simpatica e dinamica che vi aiuterà con i vostri acquisti in tempo reale. Un nuovo modo di fare shopping, in un mondo condiviso, condivisibile, ma soprattutto protetto. Come specifica nella descrizione, la Torres  infatti ha voluto creare un luogo neutro, libero dai cyber bulli, dove l’equità è il mantra comune: un messaggio di positività che ben si inserisce nella nuova etica della moda. Su Siwi, inoltre, i numeri non contano: addio followers per avere più seguito, l’importante è fare l’acquisto giusto. Come funziona? Basta andare nel vostro negozio, scegliere i capi che vi interessano e andare a provarli, una volta in camerino basta aprire l’app e scattare la foto e in tempo reale l’app fornirà la percentuale di si e no.

SIWI è scaricabile sia per Androis che Ios, e grazie alla grande interazione della Torres col suo pubblico e ai numerosi feedback ricevuti, è certo che questo è solo il primo step dell’app. Una cosa è certa: non si hanno più scuse per un acquisto, basta dare la colpa SIWI.

Credits Immagini: Style Scrapbook

Autore dell'articolo: Cristina Izzo

Editor in Chief of TheAuburnGirl. Former Fashion Editor of Quotidianomime.com