Calzedonia: unobsguardo alla sfilata che fa sognare

 

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”40″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_slideshow” gallery_width=”600″ gallery_height=”400″ cycle_effect=”shuffle” cycle_interval=”10″ show_thumbnail_link=”0″ thumbnail_link_text=”[Mostra miniature]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

 

Si è tenuta qualche giorno  fa la sfilata di Calzedonia.

Il marchio veronese ogni anno non smette di stupire, non solo in quanto a modelli, ma per la capacità di rendere il proprio fashion show un vero  e proprio spettacolo.

I modelli presentati, poi, sono davvero bellissimi. In un nostalgico clima anni ottanta, le vite si sono fatte più alte, gli slip sempre più sgambati.

Il grande  ritorno, inoltre, è quello dei costumi interi, irriverenti con hashtag stampati, romantici con rouges, colorati in fantasie colorate.

I bikini , con culotte che coprono l’ombelico, slip con tagli sui fianchi  e volant, saranno il vero must di stagione.

Inoltre, sono stati presentati anche i pezzi della linea il limited edition, preziosi e raffinati da poter essere indossati anche al di fuori della spiaggia.

La sfilata ha attirato l’attenzione  di numerose influencer e fashion addicted, giunte a Verona da tutto il mondo, per presenziare allo show.

Credits Immagini: Graziait

Autore dell'articolo: Elisa Ricci

Lifestyle Editor, Fashion Collaborator