Pier Paolo Piccioli, e la maison Valentino tutta, hanno, letteralmente, incantato Pechino, sia con l’evento Daydream, sia con sfilata Haute Couture e svoltasi in concomitanza con l’apertura del nuovo flagship store a Sanlitun.

Il negozio si colloca nell’area di Pechino più  frequentata dai giovani, dunque l’evento ha coinvolto, in modo particolare,  proprio la generazione millennials.

Numerose sono state le celebrities che hanno partecipato:  la cantante Lay Zhang, l’attrice Qin lan, le cantanti Xuanyi Wu del gruppo Rocket Girls 101 e Wenhan Li della bad Unine, e la modella giapponese Koki.

Proprio per l’apertura sono stati proposti alcuni pezzi, appartenenti ad una capsule collection, una t-shirt, una V Sling, e, al passo con le ultime tendenze green, una borraccia.

La sfilata ha omaggiato l’opulenza cinese, esaltandola con la magnificenza del made in Italy e la sua unicità.

Durante lo show, le modelle siano state vestite e truccate come delle  vere imperatrici del Sol Levante: i volti son stati ricoperti d’argento e cristalli scintillanti, e gli abiti, ampi e sontuosi hanno completato il tutto.

Il gioco cromatico si  è svolto attorno al rosso, al fucsia, al rosa, toni accesi, vibranti e forti, che incarnano gli ideali tanto amati dall’oriente.

Credits Immagini: IoDonnait