In casa Seiko c’è aria di novità.

La lunga tradizione nella misurazione del tempo è celebrata con due nuovi cronografi automatici che omaggiano due orologi storici, risalenti al 1964 e al 1969, e che appartengono alle collezioni Presage e alla Prospex.

Gli esemplari saranno disponibili da dicembre 2019 nelle Boutique Seiko e presso rivenditori selezionati in tutto il mondo.

Il Cronografo Corona Seiko, è stato prodotto in Edizione Limitata, per la ricorrenza dei 55 anni del primo cronografo giapponese
che fu lanciato in occasione dei Giochi Olimpici di Tokyo.

Fu il primo orologio cronografo di Seiko, e il primo diffuso in Giappone.

Ogni parte dell’orologio è stata progettata da zero e ha segnato l’inizio della produzione dei cronografi da polso di Seiko. Aveva un semplice meccanismo “a pulsante singolo”, ma mostrava ampiamente la stessa dedizione alla precisione che sarebbe stata pienamente espressa con il Calibro 6139 e con i movimenti che sarebbero stati rilasciati negli anni seguenti, con una ruota a colonne per controllare le funzioni start, stop e reset.

Il nuovo cronografo rispecchia il design del Cronografo Corona del 1964, con cristallo a scatoletta, numeri ben definiti sulla ghiera, e cassa dalla forma inclinata verso l’interno, che permette consente aderenza al polso.
Ovviamente, ogni dettaglio è stato migliorato.

L’orologio fa parte della collezione Presage ed è in edizione limitata di 1.000 pezzi.

Credits Immagini: Seikoit