Milan Fashion Week: Fendi, Prada, Armani e gli altri che ci hanno fatto sognare

Diamo uno sgurado alle passerelle che ci hanno fatto sognare in questi ultimi giorni di fashion Week, a Milano.

Il colore e il lui ludico sono i punti di forza della collezione di Moschino, tra donne-Barbie e capigliatura da musical. 

I tagli degli abiti ricordano la moda degli anni cinquanta,  così come la collezione di Vivetta.

Anche in quest’ultima la donna è concepita come una bambola, non oggetto inanimato, bensì prezioso da vestire in modo dettagliato e ricco.

Colore attenzione alla femminilità anche da Blumarine, tra cromie pastello e fantasie floreali.

Linee  più  sobrie e monicrome da Tod’s, Max Mara e Fendi, con ampie cappe da portare come soprabito, fioriere dello stile degli anni ottanta, destinate ad essere capo cool di stagione.

Linee postmoderne da Prada, in bilico tra innovazione e sobrietà, che ha presentato una collezione volta all’esaltazione della sostanza, a discapito della forma, con tagli sartoriali di pregio e tessuti raffinati.

Credits Immagini: Vogueit

 

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
https://www.theauburngirl.com/milan-fashion-week-fendi-prada-armani-e-gli-altri-che-ci-hanno-fatto-sognare/

Immagini collegate:

Autore dell'articolo: Elisa Ricci

Lifestyle Editor, Fashion Collaborator