[ngg_images source=”galleries” container_ids=”251″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_slideshow” gallery_width=”405″ gallery_height=”607″ cycle_effect=”fade” cycle_interval=”10″ show_thumbnail_link=”0″ thumbnail_link_text=”[Mostra miniature]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

 

Non c’è nulla come la London Fashion Week per dare l’idea di come si vesta una lady. Un inizio settimana interessante, questo a Londra, dove le donne si trasformano in lady moderne, poco convenzionali, amanti del colore, fiere nella loro capacità di sedurre senza mai scadere nel volgare.

I tessuti luminosi si accompagnano ad abiti e completi da sirena (Ashish) o al denim (Peter Pilotto), organza e stampe floreali si fondono per abiti dal mood d’altri tempi (Simone Rocha, Erdem). Colore sembra fare rima con seduzione, e se per alcuni il rosso domina in dettagli (Christopher Kane), per altri si degrada e sfuma in tonalità più tenui (Delpozo), e per altri diventa un simpatico alleato da mixare con altri colori e dare vita a nuove geometrie (Roksanda).

E’ l’era di nuove lady.

Credits Immagini: Vogue UK