Keanu Reeves è il protagonista della nuova campagna a/i 2019 di Yves Saint Laurent. 

L’attore francese, che nei nei lineamenti unici rivela le proprie origini libanesi, è stato scelto perché incarna spirito chic e rock’n’roll. Il tempo, per lui, che ha già compiuto 50 anni, pare non scorrere proprio.

La campagna é stata realizzata da  David Sims, che lo ha ritratto in bianco e nero, in una serie di scatti in cui l’attore indossa alcuni capi dell’ultima collezione della maison.

Si tratta di un abito di lana scuro, con strisce di gesso chiaro, una camicia nera, occhiali da sole scuri, una giacca di pelle con colletto in montone.

Ma, Reeves è solo l’ultimo di una serie di protagonisti maschili di campagne pubblicitarie da urlo.

Come dimenticare alcuni predecessori come George Clooney, Orlando Bloom, Jared Leto, Jonny Deep o Brad Pit.

I grandi marchi hanno, spesso, scelto sex symbols maschili perché li rappresentassero. Ciò crea un duplice effetto, che interessa sia gli utenti maschili, interessati ai capi, sia quelli femminili, che apprezzano i soggetti ritratti.

 

Credits Immagini: VanityFairit