martedì, Dicembre 1

A matter of identity – Jennifer Lawrence per Dior FALL 2018

[ngg_images source=”galleries” container_ids=”117″ display_type=”photocrati-nextgen_basic_slideshow” gallery_width=”600″ gallery_height=”400″ cycle_effect=”fade” cycle_interval=”10″ show_thumbnail_link=”1″ thumbnail_link_text=”[Mostra miniature]” order_by=”sortorder” order_direction=”ASC” returns=”included” maximum_entity_count=”500″]

 

Dior svela la sua nuovissima campagna Fall 2018. Protagonista, come sempre da qualche anno a questa parte, è l’attrice americana Jennifer Lawrence: immortalata da Brigitte Lacombe, ormai fotografa ricorrente per la maison francese, la Lawrence interpreta una collezione che si interroga sull’identità e sul genere. Quesiti, questi, dibattutti da celebs e non, e la moda sta contribuendo a rimescolare le carte, e Maria Grazia Chiuri, direttore creativo del marchio, dà il suo punto di vista mixandolo all’arte e all’uso di tessuti mascolini, gli stessi che impiegava Mounsier Dior nella sua quotidianità.

Chiaro- scuro, maschile e femminile vengono riletti dalla Lacombe tramite una lente surrealista, per la precisione quella dei ritratti surrealisti di artisti del calibro di Claude Cahun. I generi perdono le loro sfumature, si trovano e si confondono, mettendo bene in chiaro che il genere è solo qualcosa di intimo, di proprio, di personale, perchè per la moda è solo ormai una definizione convenzionale.

 

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: