Tra sfilate e party ecco meglio dei primi giorni della fashion week

La Fashion Week non è solo passerelle, ma anche ospiti, eventi, mostre e frivolezze.

Prada e Fendi hanno giocato con la femminilità come leitmotiv delle loro sfilate, Max Mara ha proposto il cappotto come fulcro, evergreen di collezione, Moschino si è dato alla Rivoluzione vestendo delle contemporanee Maria Antonietta.

E, mentre tutto scorreva, Elisabetta Canaslis si è affacciata ai defilet con una trasparenza che lasciava vedere il seno, l’influencer con una mise da regina degli anni novanta, EmilI Sindlev ha ripercorso le orme di Carrie Bradshow, con un look uscito dal cast della serie tv.

Intanto, all’ Armani Silos, in via Borgognone, era, ed è in scena, la mostra fotografica Peter Lindbergh: Heimet a sense of belonging.
Flavia, Vincitrice del premio Franca Sozzani Green Carpet fashionaward for best emerging designer 2019, al CNMI fashion hub, Via Turati, ha allestito la propria presentazione, assolutamente, da non perdere.

Credits Immagini: Elleit