martedì, Settembre 29

Idee trucco per le feste: osare è la parola d’ordine

È  la vigilia di Natale, e, tra poche ore, conclusiva corsa agli ultimi regali, sarà il momento di dedicarsi ad essere splendide per la serata.

C’è una regola che interessa il trucco di questo Natale e Capodanno: non esistono regole o limiti.
Come si può  resistere alla magia dei glitter, o dei colori forti e vibranti?

Ma, iniziamo procedendo per gradi.

La pelle è il tratto distintivo ed è importante che sia sana ed omogenea, dunque, affidatevi, come base, alla BB Cream, che illumina l’incarnato rendendolo splendente e naturale.

A seguito della base e di un correttore, focalizzate l’ attenzione su un particolare specifico che spiccherà sul resto.

Per chi non è una maga del make up si può optare per un semplicissimo “effetto diamante”, che onsiste in un ampio uso del glitter a cui affidare però una sola porzione del viso, preferibilmente, gli occhi.

I colori del momento sono cupi e scintillanti, perfetto il blu o il grigio, ma perché non esagerare con un tocco di verde brillante.

Luca Mannucci, Official Make Up Artist Deborah Milano, a proposito delle texture da usare ha dichiarato “Visto che il trucco delle feste deve durare molto, tra party e veglione, il mio consiglio è quello di dare molta importanza a una base che deve essere molto curata, ma soprattutto opaca”.

Per quanto concerne le labbra, il 2019 si è, nuovamente, aperto ai gloss, dopo un trascorso dedicato solo al matte.

Quindi puntate sul rosso, in tutte le sue declinazioni, un evergreen di classe, oramai, in voga anche tra le più giovani adolescenti.

Un altro passe par tou è l’eyeliner nero, retaggio del make up anni novanta che è tornato di moda.

Ovviamente, deve creare linee sottili e lunghissime.

Per fissare il tutto, ed avere un risultato che dal pranzo duri fino alla cena è fondamentale usare prodotti di qualità, come aAu Thermale di Avene, o il fissativo di Diego Dalla Palma.

Credits Immagini: Graziait

Share
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: