Save the date: il prossimo 25 Giugno si terranno gli elit™ Vodka World’s Best Female Chef 2019. Considerato uno degli eventi più importanti per la gastronomia mondiale, i Vodka World’s premiano le numerose eccellenze del settore, e l’edizione di quest’anno ha già una vincitrice: la chef più giovane ad aver mai vinto il premio, Daniela Soto-Innes.

Messicana, a soli 28 anni, la Soto-Innes vanta un curriculum d’eccellenza, che comincia la sua formazione presso il Le Cordon Bleu ad Austin, facendo la gavetta in molti ristoranti di Houston, fino a tornare in Messico ed approdare al ristornate Pujol dello chef Enrique Olvera: proprio con quest’ultimo ha la gestione del Cosme. La Soto-Innes non è nuova ai premi: ha infatti vinto nel 2015 il StarChefs Rising Stars Award e il James Beard Award for Rising Star Chef, mentre nel 2017 è salita al 40° posto nella lista del The World’s 50 Best Restaurant. Un’ascesa continua e inarrestabile frutto di un talento unico e di costanti sacrifici, tutto questo hanno ispirato la Soto-Innes che a sua volta mira ad ispirare le prossime generazioni, come ha affermato lei stessa quando ha saputo di aver vinto gli elit™ Vodka World’s Best Female Chef 2019:” Sono grata di ricevere questo premio perché mi da la possibilità di ispirare sia la mia generazione che le giovani generazioni di leader che verranno in futuro. La mia passione principale non proviene solamente dalla cucina, ma anche dalla creazione di squadre e dal permettere a tutti intorno a me di eccellere e raggiungere il loro pieno potenziale imparando il loro modo unico di esprimersi“.

Daniela Soto-Innes

Credits Immagini: Courtesy of Press Office