VB, Valentina Brugnatelli: Best of Collection SS 2016

Art Deco, un linguaggio creativo senza precedenti. Valentina Brugnatelli la squisitezza di quest’arte e creatività. Le forme decise eppure essenziali e sofisticate ben si adattano alla vita di ogni giorno così come alle occasioni speciali.

I motivi floreali immaginari, abbinati ai dettagli di ispirazione industriale e lo studio della costruzione architettonica di ogni singolo pezzo sono al centro delle sue ricerche formali.

I gioielli di Valentina Brugnatelli raccontano sempre una storia e suscitano emozioni, che siano esse curiosità, ammirazione o sorpresa. Non lasciano mai indifferenti. La sua clientela è cosmopolita, una donna che indossa ciò che le pare quando le pare con naturale eleganza.

Ama l’idea che i suoi gioielli siano indossati da donne di carattere, libere, tenaci e audaci, con una personalità indipendente, donne che non abbiano preconcetti anagrafici e non subiscano canoni di bellezza imposti.

L’altro “fil rouge” del suo lavoro, è la grande attenzione portata al colore così come alla ricerca dell’assemblaggio di materiali in apparenza contrastanti. La naturale bellezza e imperfezione delle pietre semi-preziose contrapposte alla precisione del taglio del plexi e dei suoi colori “artificiali” fanno parte integrante della sua identità creativa.

La conchiglia di abalone, l’agata, la malachite e il calcedonio sono tra le sue pietre di predilezione.

La cura del dettaglio, l’altissima qualità dei materiali e la grande originalità del design rende i suoi gioielli personali e di grande lusso.

 

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/vb-valentina-brugnatelli-best-of-collection-ss-2016/

Autore dell'articolo: Maria Grazia Pitrelli

Fashion Collaborator

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *