Trend SS2016: minibags hot or not?

L’Estate è alle porte, ma mancano gli ultimo dettagli Trend che andranno ad arricchire il nostro Style. Sono state presentate le Capsule Collection delle Minibags, un Must che già da tempo è entrato a far parte del Fashion System. Le minibags sono la riproduzione delle borse classiche dei vari brand – i pezzi più forti – riprodotti in miniatura.

Piccoline, vivaci, comode da indossare  e versatili, da poter indossare sia per uno Style Chic sia per uno Sporty Style. Le minibags sono entrate con molta facilità nel nostro guardaroba, sia per la loro bellezza estrema e la loro dimensione mini che è la caratteristica predominate per dare un tocco di vivacità ai nostri Outfit.

Armani ha ideato una collezione di minibags dalo style minimal, in diverse tonalità, realizzate sia con la tracolla e la chiusura a cerniera. I colori variano dal blu al rosso, dal verde acqua all’arancione, dal viola al rosa pesco.

Fendi ha deciso di versare la sua creatività ideando delle mininags animate che nello stesso tempo presentano un tocco di stile grazie al tessuto utilizzato, che rispecchia la classe e l’eleganza del marchio ormai da sempre. Gli occhi sono l’animazione riportata sulle minibags del brand, in diverse sfumature con sopracciglie peluchate, e su di esse ritroviamo anche il caro Karl Lagerfeld. La palette cromatica è classica, dal nero al rosso, al bianco e alcune in tonalità fuxia.

Prada tra le sue riproduzioni non poteva non realizzare la famosissima Saffiano, che in versione mini diventa ancor più bella e chic. Bauletti, handbag, shoulder bag con manico a catena sono i pezzi forti della collezione Insidebag SS 2016. I colori variano dal nero al bianco, con disegni animati e manici colorati, dal bicolore alle tendenze rettili.

 

Credits Immagini: Grazia IT, Beautyidea.it, Fendi IT

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/trend-ss2016-minibags-hot-or-not/

Autore dell'articolo: Maria Grazia Pitrelli

Fashion Collaborator

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *