Torna Il Madeinmedi – Mediterranean Design & Fashion Week

 Il Madeinmedi – Mediterranean Design & Fashion Week, dal 9 al 14 luglio, si è svolto a Catania. Un calendario sempre più ricco di appuntamenti, tra sfilate, shooting, concorsi per new faces, fashion film, mostre di gioiello e fotografia. E tanto altro ancora.

Location inedita per l’edizione 2018 del Madeinmedi è “INDUSTRIE” in via Acquicella Porto 13, un grande main floor dove tutti i sensi possono essere stimolati dalla creatività.

Giorno 13 luglio hanno sfilato le collezioni di Antonio Attisano, Bianca Aloisi con il brand HurricaneB, Shahira Fawzy, e la capsule collection Harim for YKK. A seguire le sfilate dei giovani designer dell’Accademia Euromediterranea: Fiorenza Sciuto, Maria Randazzo, Rossella Leanza, Rossana Lupica, Valeria Amara, Karine Ivanova, Francesca Messina.

In questo spazio dal sapore underground, grandi protagonisti sono stati anche i gioielli degli studenti Harim Raffaele Censabella e Fabrizio Fazio, la mostra + showreel di Marlen Privitera e Agnese Ieraci, lo showreel di Marzia Minacapelli, Bruna Costanzo, Tecla Mangano.

“Quest’anno il Madeinmedi sarà ospitato in una location inedita con l’ottica di dare visibilità in chiave contemporanea ai talenti del Mediterraneo. In una sorta di scenario urbano, l’arte sarà protagonista in tutte le sue forme espressive”, dichiara Marco Aloisi, producer dell’evento.

In programma, il 12 luglio, presso il Mercure Catania Excelsior il seminario con lo stilista Luca Larenza che ha ricevuto anche il Praemium Madeinmedi 2018 ed il casting per giovani modelli e modelle “Are you ready?”. Inoltre, non è mancata la menzione speciale alla squadra di pallanuoto femminile Ekipe Orizzonte, a conclusione del progetto fotografico firmato dagli studenti Harim e finalizzato ad esaltare il connubio tra sport e arte. La presenza di L’Oréal Professionnel, con il coordinamento di Giovanni Ventura, ha curato l’hair styling dell’intero calendario del Madeinmedi. Il make up, invece, è stato curato da Maurizio Calcagno.

Infine, anche quest’anno, ha presenziato YKK, acronimo di Yoshida Kogyo Kabushikigaisha, gruppo leader mondiale degli accessori da chiusura e sponsor ufficiale del Madeinmedi.

 

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/torna-il-madeinmedi-mediterranean-design-fashion-week/

Immagini collegate:

Autore dell'articolo: Rossella Alfani

Vice Editor TheAuburnGirl. Correspondent from Milan