Tiffany & Co. si schiera a favore di Save the Elephants

  • Cara Delevingne e Doutzen Kroes alla cena in onore di Save The Elephants

 

Tiffany & Co., come altre volte in passato, scende in campo per il pianeta e questo volta lo fa per Save the Elephant. Questa onlus si impegna constantemente ad assicurare un futuro agli elefanti in Africa, fornisce approfondimenti scientifici sul loro comportamento, sull’intelligenza e sui movimenti a lunga distanza e li applica alle sfide della sopravvivenza dell’elefante, fornisce programmi di educazione e sensibilizzazione, raggiungono e rendendo i popoli locali i veri custodi della loro ricca eredità, e si schiera in prima linea contro il bracconaggio.

E’ stata organizzata una campagna globale, ‘Knot On My Planet’, sostenuta dalla rivista PORTER e dal duo direttore  Lucy Yeomans, la quale durante un party all’Orangery Kensington Palace ha raccontatola sua esperienza personale al fianco della modella Doutzen Kroes nella campagna che raccoglie fondi per ‘Elephant Crisis Fund’ e in collaborazione con la Fondazione Leonardo DiCaprio.  Tiffany & Co. ha fatto la sua parte creando la collezione Tiffany Save the WildIl 100 % dei ricavi di questa collezione che prevede pendenti e spille con elefanti saranno donati alla ‘Elephant Crisis Fund‘.

Al party organizzato dalla maison, sono stati moltissimi i volti noti accorsi, dalla top model Doutzen Kroes, che ha attivamente partecipato alla campagna e che indossava la spilla elefante con pavè di diamanti della collezione Tiffany Save The Wild di Tiffany & Co., le supertop Natalia Vodianova e Naomi Campbell, le attrici Ruth Wilson e Anna Friel, i designer di moda Alice Temperley, Peter Dundas, Roksanda Illincic e Emilia Wickstead, l’ex first lady britannica Samantha Cameron, e l’attrice britannica Cara Delevingne.

La collezione è una versione esclusiva e con una prevendita limitata dei gioielli in oro rosa e diamanti è disponibile al sito Net-A-Porter.com, mentre l’intera collezione sarà in vendita worldwide al sito Tiffany.com e nei negozi a partire da settembre 2017.

 

 

 

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

Share

Autore dell'articolo: Cristina Izzo

Editor in Chief of TheAuburnGirl. Former Fashion Editor of Quotidianomime.com