Storie d’inverno – le campagne Fall 2016

Le campagne pubblicitarie sono sempre state il biglietto da visita per il grande pubblico delle nuove collezioni di stagione. Ognuna di essere racconta una storia sempre diversa, con protagonisti illustri e diversi.

E anche la  stagione AI 2016/2017 non fa eccezione. Tra quelle più gettonate c’è certamente quella di Dior, scattata dal celebre fotografo Steve Meisel: interpretata da Julia Nobis, la campagna di Dior mette in evidenza il costante movimento della donna. Una donna forte e genuina, sensuale e dinamica, capace di indossare con grazia stampe vegetali e animali, gonne midi con profondi spacchi laterali che mettono in evidenza le gambe, abiti con balze che svolazzano intorno alle spalle.

Più in stile hollywodiano la campagna Santoni, dove Caroline Vreeland, modella e cantante di successo, nipote della leggendaria icona della moda Diana Vreeland, e lo scrittore e sceneggiatore Bret Easton Ellis giocano ad essere una coppia glamour.

Moderni Marilyn Monroe e Arthur Miller, la coppia è stata immortalata da Olivier Zahm in una delle ville da lui preferite, la Sheats Goldstein residence in Beverly Crest, con una vista mozzafiato su tutta Los Angeles, disegnata e costruita tra il 1961 e il 1963 dall’architetto americano John Lautner. La collezione di Santoni, per il suo design e i suoi colori, fa rivivere tutto il fascino della Vecchia Hollywood.

Dal mood più streetstyle sono le campagne di Dolce&Gabbana, che celebrano il loro amore per Napoli, e Moschino, aggressiva e cosmopolita.

Selena Gomez, Kate Moss e Amanda Seyfried sono tra le protagoniste di altre celebri campagne. Scopritene di più nella Gallery.

 

Credits Immagini: Courtesy of Press Offices, Official Websites

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/storie-dinverno-le-campagne-fall-2016/

Autore dell'articolo: Cristina Izzo

Editor in Chief of TheAuburnGirl. Former Fashion Editor of Quotidianomime.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *