San Remo 2019: i top e i flop

Giunti al giro di boa, tiriamo le somme parziali dell’edizione corrente del Festival di Sanremo. 

La splendida Virginia Raffaele si è dimostrata un’istrionica prima donna, raffinata in un’eleganza semplice, desueta per il Festival.

La giusta testimonianza del fatto che essere è più importante che apparire.

Claudio Bisio si è riconfermato showman d’eccellenza, in una teatralità che ha catturato l’interesse della platea.

 Tra le scelte top anche la partecipazione di Andrea Bocelli col figlio, lo show di Antonello Venditti e la presenza di Laura Pausini. 

Il vero flop, di quest’edizione dell’amato festival, sembra essere, paradossalmente, la canzone.

Troppi pezzi parlati dai cantanti in gara, troppe canzoni cantate dal presentatore Claudio Baglioni.

Flop anche per l’organizzazione delle tempistiche, troppi siparietti ad interrompere il cantato, che hanno relegato alcuni partecipanti ad una performance di tarda serata, come nel caso dei Negrita.

Flop anche per i look delle donne in gara, banali e già visti,salvo qualche eccezione, come Anna Tatangelo.

Credits Immagini: ilPostit

Autore dell'articolo: Elisa Ricci

Lifestyle Editor, Fashion Collaborator