Red boots: diamo uno sguardo al trend di stagione

  • Stuart Weitzman

 

Uno dei must della stagione autunno/inverno, ormai alle porte, saranno i red boots. Segno tangibile dei corsi e ricorsi della moda, stiamo già cominciando a vederli in tutte le vetrine, e, appena il caldo fuoristagione se ne andrà, inizieremo a vederli indossati.

Si tratta di un capo molto cool, che fa tendenza, ma va indossato con cautela e consapevolezza. Tra i molti modelli, il capofila è rappresentato dal cuissardes (quello a coscia), in vernice, con tacco alto che è comparso qualche tempo fa (Uterque). Decisamente affascinanti, ma non adatti a tutte. Se non avete gambe slanciate, meglio optare per qualche centimetro in meno, fermandovi al ginocchio.

Più abbordabile, invece, è  il modello ankle, magari in pelle o eco: boot chic, ma meno impegnativi da abbinare, perfetti perfino per un look da ufficio. Di essi esistono la variante a calzino , in tessuto (Mango), o a tacco largo (Topshop), o addirittura ultracompatto con plateau (Ballin).

Adorabili anche i tronchetti con kitten heels (Sam Edelman). La via di mezzo sta nel modello a tacco largo (Mango) e di media misura (Stuart Weitzman). Risultano adattissimi per un cocktail in tardo pomeriggio, o per una cena.Per le più esigenti, e bizzarre, esistono modelli rifiniti in black, realizzati in vernice o pvc, che sono invece perfetti per non passare inosservate (AALTO).

 

Credits Immagini: Marieclaire IT

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/red-boots-diamo-uno-sguardo-al-trend-di-stagione/

Autore dell'articolo: Elisa Ricci

Lifestyle Editor, Fashion Collaborator