Per Manerba OUT OF OFFICE: uscire dagli schemi

Uscire dagli uffici – lo sappiamo – è benefico e salutare: per le idee, la creatività, le relazioni, le decisioni. Anche Manerba lo ha fatto avvicinandosi al mondo dell’arte, per dare evidenza e concretezza alla sua filosofia di Evolving Office: un ufficio che sempre più frequentemente è altrove, e che si contamina e si arricchisce in nuove, altre, stimolanti situazioni.

Palazzo Ducale, La Triennale di Milano, la Scuola Superiore d’Arte Applicata del Castello Sforzesco di Milano, e oggi Palazzo Te a Mantova sono alcuni dei partner che hanno selezionato e scelto gli arredi Manerba, ideali per l’ufficio contemporaneo ma anche per allestire spazi pubblici di connessione e sharing. Così i nostri pouf Cup – collocati in alcune delle sale espositive della mostra Tiziano/Gerhard Richter, Il cielo sulla terra, nell’allestimento di Piero Lissoni – sembrano invitare alla contemplazione e al silenzioso “segreto della visione”, insieme a una condivisione nuova e informale.

Le collezioni Manerba escono con naturalezza dalle pareti tradizionali degli uffici, fornendo un supporto creativo e funzionale ai nuovi modi di lavorare; forme morbide e confortevoli, o ancora grafiche e pop, declinabili, personalizzabili e coordinabili fra loro grazie a uno studio del colore profondo e articolato. Per spazi di lavoro dove rigidità e formalità sono messe al bando, a favore di femminilità, grazia, relazioni, quasi un invito a un ufficio più social e condivisibile.

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/per-manerba-out-of-office-uscire-dagli-schemi/

Autore dell'articolo: Rossella Alfani

Vice Editor TheAuburnGirl. Correspondent from Milan