Newsweek – tutte le news che vi siete persi

La settimana volge al termine, e prima di pensare a come svagarci durante il weeken, perchè non dare un’occhiata agli avvenimenti più importanti della settimana? 7 news per sette giorni.

Florence Welsh e il suo gruppo, Florence + The Machine, hanno da poco cominciato la loro tourneé, e Florence sarà vestita da Gucci, di cui è ambassador per gioielli e orologi. How beautiful!

E’ di ieri la notizia che Lanvin ha un nuovo direttore creativo ( come annunciato nella nostra pagina Facebook). Dopo l’addio di Alber Elbaz, a guidare la maison francese sarà Bouchra Jarrar, che presenterà la sua prima collezione alle prossime sfilate SS2017 in Ottobre.

Chanel ha una nuova musa: dopo attrici di fama internazionale e it girls/modelle, è la volta di Willow Smith, giovane figlia di Will Smith che da un paio di anni a questa parte si è messa in luce per il suo stile estroso e le inconfondibili note canore. E anche se non si sa quale sarà la sua prima campagna o su cosa verterà, si preanuncia già come un successo.
Tommy Hilfinger aprirà il suo primo hotel. Lo stilista americano ha rilevato lo Raleigh Hotel, situato a South Beach, Miami, che nel suo progetto diventerà un hotel di lusso, con spa, club benessere e ristorante annesso. Ma per soggiornare in questa favolosa struttura, toccherà aspettare fino al prossimo anno.
Se siete fan dell’ex vampiro e volto della maison Dior Robert Pattinson, drizzate le orecchie: recentemente Pattinson ha dichiarato che piuttosto che cimintarsi nella scrittura o nella regia, ha scelto per ora il fashion design. A quando la collezione Robert?
Ma per scoprire le altre news, scoprite la nostra Gallery.

Credits Immagini: Harper’s Bazaar UK

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/newsweek-tutte-le-news-che-vi-siete-persi/

Autore dell'articolo: Cristina Izzo

Editor in Chief of TheAuburnGirl. Former Fashion Editor of Quotidianomime.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *