New York Fashion Week 2017: alternativa e sofisticata

Anche quest’anno la Fashion Week newyorkese è giunta al termine. Da sempre palcoscenico delle tendenze più underground e sovversive la Grande Mela non smette mai di stupirci, e persino per la stagione Autunno/Inverno 2017 le proposte prêt-à-porter dei designer non hanno disatteso le aspettative.

Rimanendo in tema di underground Kanye West ha presentato la sua collezione Yeezy – Season 5 ai Pier 59 Studios. Protagonista è il denim declinato in giacche e pantaloni e abbinato a felpe, stivali in pelle di serpente e camoscio e cuissardes. Non mancano comunque tute e materiali dalla texture sportiva con cui vengono ricavati pantaloni e bomber.

Eleganza, linearità ed essenzialità sono invece le caratteristiche chiave della collezione di Narciso Rodriguez. Gonne midi, pantaloni alla caviglia e cappotti lunghi sono accostati a degli ankle boots in pelle. Bianco, grigio e nero dominano sulla scena e vengono intervallati da tonalità più calde come il ruggine, il color sabbia o il rosso. Le linee morbide e minimal degli abiti scivolano avvolgendo la silhouette femminile senza però tralasciare un pizzico di sensualità.

Anche Micheal Kors crea si una donna pratica, ma non rinuncia mai ad un tocco di sensualità ed eccentricità. Facendo sfilare modelle come Bella Hadid, Edie Campbell, Ashley Graham, Joan Smalls e Kendall Jenne, il designer ha voluto rappresentare vari tipi di donna dal diverso sex-appeal e dall’indole variegata. Kors questa volta gioca e sperimenta sulle linee decostruendole: maxi cappotti e pellicce con aperture strategiche sono accostati a pull extra-large.

Romantica e sofisticata è invece la donna di Marchesa, le cui creazioni arricchite da grandi fiocchi, cristalli, piume e frange producono un allure elegante e un’atmosfera d’altri tempi, con un rinvio agli anni ’20. I pizzi e le trasparenze contribuisco a donare un tocco di glamour alla collezione in cui il colore gioca un ruolo dominante e preponderante, come avviene per le frange multicolor o per i fiori ricamati.

Federica Bonetti

Credits immagini: Vogue Runway

Share

Autore dell'articolo: Federica Bonetti

Fashion Collaborator, Rome Correspondent