MOSCHINO KISSES GUFRAM

  • Cailli Beckerman, fashion blogger Lex Orosco-Cabral George, Samantha Beckerman,

 

Con un evento glamour, Moschino annuncia la sua collaborazione in partnership col noto brand di design Gufram. Nasce così Moschino Kisses Gufram, la sensuale e irreverente capsule collection di arredi.

La collezione è stata presentata negli Stati Uniti in occasione della L.A. Design Week negli spazi dello showroom MASS Beverly, dove sarà possibile visitarla in un inedito allestimento fino al 1 luglio 2017. La collezione si compone di quattro prodotti iconici, tra cui spicca il sensuale Zipped Lips! ( in edizione limitata di soli 99 pezzo), edizione speciale del divano Bocca – disegnato nel 1970 da Studio65 – contaminato dall’estro di Jeremy Scott. Il divano si presenta con una zip dorata che tiene chiuse le labbra del sensuale divano – realizzato in poliuretano flessibile e rivestito in tessuto color rosso fuoco –, che assume così un tocco fetish pop, caratteristico del mood personale e imprevedibile della casa di moda. Per la prima volta Gufram si cimenta con l’utilizzo della pelle, senza mai rinunciare al suo approccio radicale.  Biker cabinet è un mobile su ruote che riprende le forme dell’iconica Biker bag di Moschino riproducendone fedelmente borchie, cerniere, colletto, tasche. Le sue mensole in vetro possono inoltre accogliere gli oggetti più diversi. High Heels sono due provocanti scarpe decolletè in pelle nera e tacco dorato, al cui interno trovano spazio, nell’una un pouf, nell’altra tre ripiani in vetro: reinterpretazioni inaspettate di una seduta e di un mobile portaoggetti. Biker cabinete High Heels confermano la voglia di Gufram di giocare con le dimensioni, facendo di surreali fuori scala un tratto distintivo del suo design.

Al cocktail party di presentazione, tra i moltissimi ospiti accorsi, Jeremy Scott era in compagnia di Charley Vezza, Global Creative Orchestrator di Gufram, e Mary Ta, fondatrice di MASS Beverly.

 

 

 

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

Share

Autore dell'articolo: Cristina Izzo

Editor in Chief of TheAuburnGirl. Former Fashion Editor of Quotidianomime.com