10 Mete ponte per il ponte del primo maggio

 

 

Considerate le ottime temperature, che quest’anticipo di estate ci sta riservando, il ponte del primo maggio potremo davvero sbizzarrirci e passare qualche giornata di vacanza vera e propria.

Ecco, dunque, dieci mete in cui trascorrere giorni di relax.

Cominciamo con qualche località di mare.

Come non farsi conquistare dalla Sardegna, le spiagge di Stintino sono già state assaliti dagli abitanti del posto, e stanno solo aspettando i turisti, con tanto di mare, già pronto per qualche tuffo.

Stessa cosa vale per il lungomare di Cannes, per chi ancora non vuole affrontare la prova bikini, si presta bene anche per un po’ di shopping di lusso e qualche aperitivo in locali cool.

Se, invece, ad una tintarella volete abbinare tanto divertimento, potete pensare di volare ad Ibiza, dove i nottambuli non sono mai fuori stagione.

Per chi ama visitare le città, sono ideali Lisbona, romantica, malinconica e affascinante, o un vero e proprio mini tour dell’Andalusia, tra fortilizi e panorami mozzafiato.

I più attivi, sportivi e amanti della natura, potrebbero invece optare per un tour delle Cinque Terre, connubio tra collina e mare davvero unico, con tanto percorsi per chi ama il trekking, oppure per un giro in bici sul Monte Cornero.

Se invece, avete bambini, il Festival dell’aquilone di Cervia, è uno spettacolo sulla spiaggia da non perdere.

Visto il periodo, ricco di Eventi, dal compleanno della regina, alla nascita del figlio di Kate e William, complici voli low cost da tutta Italia, la città di Londra è da prendere in considerazione.

Un po’ fuori dagli schemi, ma decisamente indimenticabile, potrebbe essere il mini viaggio in Norvegia, a Tromso, dove è ancora possibile vedere l’aurora boreale, che in qualche modo potrebbe rappresentare l’aurora della prossima stagione delle vacanze estive…

Credits Immagini: TouringClubit

 

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/mete-ponte/

Autore dell'articolo: Elisa Ricci

Lifestyle Editor, Fashion Collaborator