LUCKY DIOR SIGNET RINGS

Ci sono superstizioni che affondano le loro radici in storie incredibili e diventano leggende. Ma ogni buona superstizione ha un rito scaramantico o un amuleto che l’allontani.

Superstizioso era il grande Monsieur Dior, il quale era solito adornare le proprie mani con anelli portafortuna. Da questo, nascono ora i Lucky Dior Signet Rings, anelli adornati con una pietra come portafortuna.

Nove anelli su cui sono replicati i simboli chiave della maison francese: le iniziali CD che si stagliano su un luminoso rosso corallo, il Lily della Valle, fiore amato da Monsieur in persona, che sboccia su un pallido quarzo rosa, è il simbolo della felicità, ed ricamato sulle creazioni della casa; il trifoglio, simbolo supremo per gli scaramantici, veniva portato da Dior in tasca, qui viene replicato sull’amazonite.

Non manca certo la rosa, fiore che ricorda l’infanzia di Dior a Granville, e celebra l’amore dello stilista per la madre. Finemente disegnata, la rosa domina incontrastata su un lapis blu: saggezza ed eleganza racchiusi in un piccolo ma prezioso accessorio.

Tra gli altri simboli porta fortuna, non possono certo mancare la Stella, che brilla sull’occhio di tigre, l’Ovale, qui reinterpretato con un deciso fluorite color prugna, e l’Ape, incastonata su una nerissima onice. ” Una piccola ape piena fino a scoppiare: questo è quello che era la mia casa quando ho presentato la mia prima collezione“, era solito dire Dior.

Ape, Opale, Stella, Rosa, Lily della Valle, Trifoglio e iniziali: i Lucky Dior Signet Rings  sono talismani dal design moderno che si realizzano in un caleidoscopio di colori, e che raccontano con semplicità la vita di un grande artista.

 

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/lucky-dior-signet-rings/

Autore dell'articolo: Cristina Izzo

Editor in Chief of TheAuburnGirl. Former Fashion Editor of Quotidianomime.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *