L’Occitane & Antik Batik – una collezione speciale per l’estate 2016

Continua la partnership tra L’Occitane e Antik Batik, e per l’estate 2016 i due brand hanno creato una capsule collection davvero speciale.

Disegnata da Gabriella Cortese, creatrice e fondatrice di Antik Batik, questa collezione di accessori vede l’incontro tra le abilità e l’artigianato d’Oriente e d’Occidente del XVII secolo, accessori che nascono dalla tradizione degli indiani provenzali.

A dominare su tutto è il giallo: questo colore vibrante richiama alla mente il fiore Immortelle, emblematico della Corsica, che ha ispirato una serie di trattamenti di L’OCCITANE. Il nome latino di questo fiore dalle proprietà eccezionali, « Helichrysum «, significa “Sole d’oro» a immagine della sua forma e colore. La morbidezza e la leggerezza dei materiali, i colori naturali sbiancati dal sole sono ideali per l’estate.

 

La collezione è realizzata a Jaipur in India, e utilizza il batik, una tecnica di stampa su tessuto in uso da più di duemila anni. I tessuti sono stampati a mano con timbri di legno intagliati a mano, chiamati «blocchi di stampa».

Questa arte richiede pazienza e meticolosità, tramandata di padre in figlio. Grazie a questa esigenza di produzione, Antik Batik permette la visibilità e la perpetuazione di abilità antichissime.

La collezione si compone di quattro accessori indispensabili per l’estate, come  il grande pareo che si può legare intorno al collo, in vita o utilizzare come fermacapelli, la borsa-portafoglio, elegante e pratica, la piccola trousse e la Creme Divine.

L’estate targata L’Occitane è ancora una volta ricca di sorprese. ( per saperne di più su L’Occitane, non perdete L’Occitane: La lavanda provenzale in una limited edition)

 

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/loccitane-antik-batik-una-collezione-speciale-per-lestate-2016/

Autore dell'articolo: Cristina Izzo

Editor in Chief of TheAuburnGirl. Former Fashion Editor of Quotidianomime.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *