L’insostenibile leggerezza della PE2018 firmata Blumarine

 

Capita di andare ad una sfilata e non avere la più pallida idea di cosa aspettarsi. Ma ci sono brand che invece regalano certezze. Blumarine si annovera tra questi. Il noto brand italiano celebra con naturalezza i suoi canoni estetici e porta in passerella una donna femminile, giocosa, che non perde mai la sua freschezza e leggerezza.

Le stampe a fiori e i motivi a pois si mescolano fra di loro e ricoprono svolazzanti abiti da sera dagli spacchi vertiginosi e tute scolpite. La silhouette è fluida e romantica, la vita è messa in evidenza, esaltata da piccoli kimono e abiti a fazzoletto danno un tocco orientale. I pantaloni dai volumi ampi si mescolano a fluide bluse, per un daywear sensuale ed elegante. La collezioni si muove tra tenui colori pastello come il rosa e l’azzurro, e li smorza al bianco e al nero, colori senza tempo, proprio come la vera eleganza. A termine della sfilata, una consapevolezza passa nel pubblico: qualsiasi stagione, Anna Molinari sa cosa vogliono le donne.

 

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/linsostenibile-leggerezza-della-pe2018-firmata-blumarine/

Autore dell'articolo: Cristina Izzo

Editor in Chief of TheAuburnGirl. Former Fashion Editor of Quotidianomime.com