Le Hadid paper dolls per Moschino

Le sorelle Hadid continuano la loro ascesa dell’Olimpo della moda. Passerelle, servizi fotografici, campagne, red carpet, sono solo alcuni dei palcoscenici da loro conquistati. E come si sono rivelate protagoniste dello scorso anno, così continueranno in questo, essendo le protagoniste più gettonate per le campagne pubblicitarie. Come per quella di Moschino.

Le “paper dolls” di Jeremy Scott avevano suscitato scalpore in passerella e continuano a farlo nella campagna per la Primavera/Estate 2017. Sostituendo la top Anna Cleveland, Gigi e Bella vengono accerchiate da uno stuolo di paparazzi, strizzate in corpetti avvolgenti che mettono in mostra il decollete ed esaltano la vita sottile, maglie crop e gonne sono decorate da stampe che mostrano i must have di Moschino, con il logo del brand ben in evidenza.

Provocanti e seducenti, le due modelle si muovono con disinvoltura, come delle vere dive moderne, anche con addosso abiti con stampe che ricalcano il loro corpo in bikini. E l’inganno seduce. Scattata da Steven Meisel, c’è da chiedersi come sarà la prossima campagna, nel frattempo le sorelle Hadid dominano.

 

 

Cristina Izzo

Credits Immagini: Moschino

Share

Autore dell'articolo: Cristina Izzo

Editor in Chief of TheAuburnGirl. Former Fashion Editor of Quotidianomime.com