Kartell ContamiNation – Milano Design Week #09

  • Kartell ContamiNation

Al Salone del Mobile.Milano Kartell presenta un “metissage” di pensieri, filosofie, immagini, colori e stili che raccontano l’azienda oggi. Il tema di quest’anno è ContamiNation, dove sul pianeta del design Kartell trionfa come una Nazione contaminata da idee e senza limiti. Nessuna barriera alla creatività!

Ed è così che si mostra al pubblico della Fiera: prodotti nati dalla collaborazione con designers internazionali e strettamente legati ai concetti di unicità ed identità, non solo etnica o culturale, tutti riuniti nel progetto Kartell. Il messaggio che il brand diffonde, espresso pienamente nell’allestimento al padiglione 20, intercetta il nostro quotidiano che oggi, grazie ai mezzi di comunicazione che hanno modificato la velocità di percepire immagini ed informazioni, è rappresentato da un insieme di mood, natura, conoscenze, culture e menti che si intrecciano, dando vita a momenti di creatività altissimi e unici al di fuori di linee o tendenze prestabilite.

La collezione 2017 è composta da inediti prototipi e alcuni prodotti nella loro versione definitiva e pronti alla vendita. Tra questi: la poltrona Be bop di Ludovica + Roberto Palomba, gli sgabelli EUR di Fabio Novembre, la poltroncina Cara Mosshart di Philippe Starck, Componibili Smile di Fabio Novembre che ha reinterpretato il classico buco tondo dei Componibili declinandolo in una strizzata d’occhio e infine Invisible Kids di Tokujin Yoshioka, una nuova versione altezza bimbo per il tavolo Invisible, il primo tavolo trasparente realizzato in un unico stampo a forma quadrata.

Ora non vi resta che sfogliare la gallery per scoprire l’universo Kartell!

 

Design in pillole

Da non dimenticare: KARTELL è SOCIAL!
Seguite #KartellContamiNATION #KartellMDW17
Kartell è presente in Fiera al padiglione 20 stand A15/B14

 

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

Autore dell'articolo: Fiammetta Gamboni

Design Editor, Lifestyle Contributor