Jacquard: a volte ritornano. Le luci della ribalta splendono sul tessuto più prezioso

  • Piccione

Le origini del jacquard, tessuto che prende il nome dall’omonimo inventore, che ideò il telaio per realizzarlo, si collocano intorno all’ottocento, in piena rivoluzione industriale.

Chiamato anche tessuto operato, per la sua struttura costituita da più tessuti intrecciati, che creano svariati motivi geometrici, rappresentò una rivoluzione anche nel campo della moda. Infatti, il jacquard fece subito tendenza, e da allora, ciclicamente torna come materiale di stagione.

Bene: è tornato il suo momento. Del resto, chi non è sedotto dai materiali preziosi? Dagli stivali alle borse, dai soprabiti ai pantaloni, la stagione invernale sarà all’insegna dell’opulento tessuto.

Abbinato con denim sdrucito o delavé, con t-shirt, e perfino con sneakers, si presenta adatto a tutte le occasioni d’uso, e atutte le età. E se una volta era riservato, inizialmente, a nobili e gran dame, poi a donne d’età matura, adesso mostra il suo lato democratico, entrando nei guardaroba anche delle più giovani, per outfit cool e chic.

Credits Immagini: Courtesy of Press Offices, Farfetch

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/jacquard-a-volte-ritornano-le-luci-della-ribalta-splendono-sul-tessuto-piu-prezioso/

Autore dell'articolo: Elisa Ricci

Lifestyle Editor, Fashion Collaborator