Il romanticismo rock di Valentino

E’ stata definita un successo la sfilata di Valentino. Pierpaolo Piccioli incanta Parigi con il suo romanticismo non convenzionale, dove si intersecano un’estetica elegante e severa e la morbidezza delle forme femminili. Per la prossima stagione, Piccioli pensa ad una donna avvolta in cappe e mantelle dai cappucci arricciati, che sotto nasconde abiti fluidi, decorati con precisione e sobrietà. Non c’è spazio allo streetwear imperante visto durante le altre settimane della moda, da Valentino si fonde contemporaneità e Couture, spazio quindi ad  abiti leggeri e fluenti, abiti impreziositi da paillette, perline e piccole placche metalliche e brillanti; il tutto accompagnato da giganti cappelli di paglia, sandali , piccole borse piumate e grandi cerchi dorati alle orecchie.

Da notare, l’armonia cromatica della collezione di Piccioli: oltre agli immancabili bianco e rosso Valentino, trovano spazio chiari, luminosi, come verde, fuchsia, rosa polvere, avorio, nero e navy, ognuno declinato in una precisa sfumatura che danno forza e carattere ad ogni singolo look della collezione.

Tra le palme in  Place Vendôme poste nella sede di Valentino, appare chiaro come ormai il designer abbia trovato la sua strada, percorsa con sicurezza e grazia.
 

Credits Immagini: Official Website

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/il-romanticismo-rock-di-valentino/

Immagini collegate:

Autore dell'articolo: Cristina Izzo

Editor in Chief of TheAuburnGirl. Former Fashion Editor of Quotidianomime.com