Il prestigio dell’haute couture di Chanel e Ralph & Russo

L’armonia è da sempre uno dei concetti chiave dell’haute couture, e sembra che i brand Chanel e Ralph&Russo nelle loro ultime collezioni primavera/estate 2017  l’abbiano abbracciato in pieno.

Preziosismo e un’eleganza bon ton, con un richiamo agli anni’50, sono gli elementi predominanti delle creazioni dei due famosi marchi, la cui unicità è arricchita da ricami e applicazioni che mettono in risalto la silhouette. Piume, cristalli, perle e trasparenze non solo adornano gli abiti, ma diventano un tutt’uno con esso.

Per questa stagione Chanel cambia location, infatti, Karl Lagerfeld trasporta lo storico atelier di Mademoiselle Coco in Rue Cambon al Grand Palais. La scala di specchi in cui la stilista amava sedersi per guardare i dettagli della sfilata, e le reazioni degli ospiti, diventa l’allestimento perfetto per mostrare le nuove creazioni.

La collezione d’alta moda parte con una carrellata di tailleur in tweed, marchio di fabbrica del brand, nelle nuance pastello e trattenuti da alte cinture, per poi proseguire con una serie di abiti nei toni metallici. La sfilata si chiude con la giovanissima Chanel ambassador Lily Rose Depp in un abito da ballo di tulle rosa dalla leggerezza sublime.

Per Ralph&Russo gli abiti di seta leggeri e dai toni del bianco vengono esaltati non solo dalle pietre preziose e dalle pitture artigianali, ma anche dal caschetto nero liscio delle modelle e dal sapiente uso di motivi geometrici.

Ciò che viene fuori è una donna contemporanea dell’eleganza fresca e raffinata.

 

Federica Bonetti

Credits immagini: Courtesy of Press Office 

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/il-prestigio-dellhaute-couture-di-chanel-e-ralph-russo/

Autore dell'articolo: Federica Bonetti

Fashion Collaborator, Rome Correspondent