Guida pratica per sopravvivere all’Oktoberfest

 Si sta svolgendo la 185esima edizione dell’Oktoberfest, una delle più celebri feste della birra dove sono allestiti tendoni che offrono specialità bavaresi, musica tradizionale e tanto, tanto divertimento. Massiccia è la partecipazione italiana a tale evento, come testimoniano i numerosissimi post sui social, Instagram in primis. Holidu, il motore di ricerca per case vacanza, ha selezionato le dieci tende più popolari dell’Oktoberfest di quest’anno, tenendo conto dei diversi hashtag e dedicando qualche consiglio per i tanti che si recheranno all’evento. Perchè, cosa è un evento se non è instagrammabile?

 Al primo posto troviamo la Schottenhamel, una delle più antiche e tradizionali tende, la cui particolarità è, oltre alla spillatura ufficiale, l’arredamento: la tenda è, infatti, dotata di tavoli quadrati singoli e panche più corte. Forse proprio per tutte le sue peculiarità, questo antico tendone funge da punto d’incontro popolare tra i giovani e meno giovani! Al secondo posto del podio si colloca la Schützen-Festzelt, situata ai piedi della statua, che rappresenta la Baviera. Ristrutturata solo nel 2015, il tendone, con la sua famosa galleria, offre spazio per un totale di 6.500 ospiti. Una caratteristica distintiva della tenda Schützen sono i 110 poligoni di tiro integrati nella tenda, dove ogni anno si svolge il tradizionale sparo. Purtroppo è spesso trascurata dai turisti, poiché la facciata esterna non corrisponde ad una tenda tipica, ma è assolutamente da non perdere. Al terzo posto c’è la Pschorr-Bräurosl, chiamato così in onore di Rosi Pschorr, la bella figlia dell’ex padrone di casa Pschorr, con una cantante di yodel, chiamata anch’essa Bräurosl, che si diletta con il canto tradizionale bavarese, in un’atmosfera gioiosa.

Da non perdere sono anche la Käfer’s Wies’n Schänke, meglio conosciuta come Käferzelt, in cui ci si entra solo su prenotazione e dove è possibile trovare ospiti conosciuti e celebrità all’interno di un arredamento rustico, la Hacker-Festzelt, una delle più innovative di tutto il Wiesn, con il soffitto decorato come fosse un cielo e apribile in qualsiasi momento, la Paulaner-Festhalle – Winzerer Fähndl, decorato in tipico stile bavarese con lunghe tavolate, ghirlande decorate con colori vivaci e dipinti tradizionali alle pareti, che mostrano la Baviera rurale, creando un’atmosfera accogliente e intima, la Kuffler’s Weinzelt, dove viene servito Kuffler spumante e champagne accompagnati anche da piatti vegetariani, la Ochsenbraterei, nota per i suoi gustosi piatti (come il bue allo spiedo), la Hofbräu-Festzelt, una delle tende più grandi dell’Oktoberfest e amatissimi tra gli ospiti internazionali dell’Oktoberfest grazie ai  suoi dipinti tradizionali alle pareti, ghirlande di luppoli per tutta la lunghezza della tenda e l’angelo Aloisius fluttuante.

 

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/guida-pratica-per-sopravvivere-alloktoberfest/

Immagini collegate:

Autore dell'articolo: Cristina Izzo

Editor in Chief of TheAuburnGirl. Former Fashion Editor of Quotidianomime.com