Fuorisalone 2018: XL Extralight® con un progetto firmato Matteo Ragni Studio

Un allestimento, quello di XL EXTRALIGHT®, che si snoda tra due container (definiti viewbox), il cui concept è firmato da Matteo Ragni Studio. Alla base del concept ‘Extrabox’, vi è il desiderio di rendere protagonista chi entrerà nel mondo XL EXTRALIGHT®, uno spazio in cui vivere un’esperienza sensoriale per scoprire e toccare con mano questo materiale così versatile nelle sue innumerevoli applicazioni tipologiche.

Il visitatore potrà immergersi in uno spazio in cui sono rappresentate lecaratteristiche tecniche ed espressive di questo materiale straordinario che sempre più Aziende scelgono per i loro prodotti. Tra queste: le O-shoes e le borse O-Bag di Fullspot, la Bounce Chair di Gufram e gli occhiali I-ultra di Italia Independent. All’interno della struttura centrale in policarbonato è inserita la GloveBox, riempita di compounds colorati (materia prima da cui nasce XL EXTRALIGHT®), dentro la quale – tramite due fori – si potranno toccare gli oggetti in XL EXTRALIGHT® immersi nelle palline (compounds), per scoprire, come in un moderno scavo archeologico, il prodotto che nasce dalla materia prima.

Il compound sarà visibile nelle sue diverse colorazioni all’interno dei pannelli trasparenti che costituiranno una sorta di “equalizzatore cromatico”. Sulla parete laterale è posto uno schermo con il video istituzionale che illustra i processi produttivi e le innumerevoli applicazioni di XL EXTRALIGHT®. Alcuni oggetti realizzati in XL EXTRALIGHT® verranno esposti lungo il percorso e talvolta calati dal soffitto, estraniandoli dalla loro funzione standard per divenire delle istallazioni scultoree. Il coronamento della struttura esterna è rivestito da più di 1300 sagome di suole sovrapposte, colorate (nei toni dal bianco al verde lime, che identifica il brand), realizzate in XL EXTRALIGHT®, a formare una fitta texture che ricorda un rivestimento a piumaggio.

Un accessorio da scrivania, per contenere penne, lettere, smartphone e tablet che i professionisti e le aziende, oltre ai visitatori, potranno avere a memoria dell’evento e del materiale. Anche in questo caso il rimando formale di questo accessorio da scrivania è quello di una scarpa che svolge una funzione inaspettata, sorprendente!

 

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/fuorisalone-2018-xl-extralight-con-un-progetto-firmato-matteo-ragni-studio/

Autore dell'articolo: Rossella Alfani

Vice Editor TheAuburnGirl. Correspondent from Milan