Filippo Fiora e Filippo Cirulli lanciano EDHÈN Milano per la S/S 2018

Filippo Cirulli e Filippo Fiora lanciano EDHÈN Milano Primavera Estate 2018.

Scarpe che nascono dalla volontà di affermare uno stile che, pur guardando al classico, restituisce una visione contemporanea della scarpa da uomo.

Composizione e interpretazione di segni che vanno oltre la consueta tradizione della manifattura artigianale: il duo si rifà ad uno stile e ad un linguaggio che richiamano la più nobile arte della manifattura calzaturiera, con qualità, stile e comfort come pilastri imprescindibili.

In questa loro quarta collezione, presentata in un contesto d’eccezione come l’Istituto Lombardo Accademia Scienze e Lettere, di rado aperto al pubblico, rivolgono il loro sguardo all’architettura come punto di partenza e arrivo, con l’opera di Aldo Rossi come elemento di ispirazione primaria.

Il richiamo all’archetipo, caro ad Aldo Rossi, si tramuta nel sapiente utilizzo di forme (triangoli, quadrati, cerchi) e volumi basilari (cubo, cilindro, piramide) che vengono poi combinati creando un lessico inedito.

La collezione EDHÈN Milano PE 18 applica questi elementi essenziali in forma di intarsi di pelle e intagli che impreziosiscono le tomaie con un nuovo linguaggio grafico. Le forme sono semplici, i colori primari (blu, rosso e giallo) vengono poi abbinati a colori più neutri come il bianco, il nero e il marrone. La palette cromatica conferisce un’ulteriore tridimensionalità alle calzature con intarsi, così da mettere ulteriormente in luce la perizia artigianale.
L’allestimento, è a cura di Filippo Fiora, la metà del duo creativo, che è anche architetto ed estimatore dell’opera di Rossi.

 

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

Share

Autore dell'articolo: Rossella Alfani

Vice Editor TheAuburnGirl. Correspondent from Milan