Ferutdin Zakirov apre un nuovo tempio del lusso a Milano

Ferutdin Zakirov apre un nuovo tempio del lusso a Milano, dapprima in un grande showroom in Via Manzoni e adesso anche nel nuovo flagship store in Corso Matteotti.

L’imprenditore-esteta, è così che si definisce Ferutdin Zakirov, è a capo dell’eponimo marchio di abbigliamento maschile. Zakirov impronta il suo business sul savoir faire italiano e internazionale, con capi sartoriali e accessori di fattura artigianale.

Dopo Mosca, lo stilista uzbeko conquista il capoluogo lombardo con uno gioiello di architettura e design nel cuore pulsante del Quadrilatero della moda.

230 mq sviluppati su un doppio livello con ampie vetrine, parquet e angoli che ricordano i laboratori di alta sartoria. E ancora salottini da Gentlemen Club e finiture in ottone brunito.

La collezione si delinea tra capispalla pennellati, maglie dai filati pregiati e completi elegantemente strutturati. Diverse proposte in pelle danno grinta all’insieme e le calzature sono un fiore all’occhiello della produzione.

Tutta rigorosamente Made in Italy.

A giugno la griffe sfilerà per la prima volta in Italia durante la Men’s Fashion Week ormai alle porte.

 

Credits Immagini: Vanity Fair IT

Share
Facebook
Facebook
Instagram
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Google+
Google+
http://www.theauburngirl.com/ferutdin-zakirov-apre-un-nuovo-tempio-del-lusso-a-milano/

Autore dell'articolo: Rossella Alfani

Vice Editor TheAuburnGirl. Correspondent from Milan

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *