Coach arriva a Milano: ha aperto il primo flagship store italiano

Dallo scorso 10 febbraio è finalmente aperto in Italia il monomarca di Coach, iconico e amato brand americano, che, proprio quest’anno, festeggia ben 75 anni.

Lo store, disegnato da Stuart Vevers, creative director di Coach, e da William Sofield, stimatissimo architetto, è stato aperto in via Montenapoleone 19.Si stende su una superficie di 1650 metri quadrati in cui s’incontrano pareti in cemento e granito rosa, un pavimento di mattoni, uno splendido ascensore in vetro e tappeti colorati, opere d’arte e poltrone in pelle.

Stuart Vevers, a proposito di questa nuova location italiana del marchio ha raccontato:”Questo negozio è unico… durante la ristrutturazione abbiamo ritrovato elementi dell’architettura precedente e abbiamo deciso di incorporarli nel nuovo progetto mischiando passato e modernità. Il risultato rispecchia la nuova filosofia di Coach: autenticità, personalità e sorpresa.”

Lo hanno seguito le dichiarazioni entusiaste del presidente di Coach Europe Andrew Stanleick, il quale ha ribadito:“Siamo felici della nuova boutique di Milano, una delle capitali indiscusse della moda…Siamo sicuri che il negozio diventerà un punto di riferimento per tutte quelle persone che da sempre amano gli accessori e i capi di Coach.”

Nel flagship store, oltre alle collezioni donna e uomo ready to wear e accessori, è stato allestito un particolare Craftstman Bar. Si tratta di un corner dedicato alla pelletteria del brand dedicati alla cura, personalizzazione e riparazione degli accessori.

L’opening è stato festeggiato con un Party al Bar Basso, storico locale milanese, con un evento che ha coinvolto ospiti da tutto il mondo, pronti ad una serata a base di disco music e lusso.

 

Elisa Ricci

Credits Immagini: Vogue IT

Share

Autore dell'articolo: Elisa Ricci

Lifestyle Editor, Fashion Collaborator