La bellezza ha sfilato a Cannes: uno sguardo ai beauty look

  • Bianca Balti

 

Chi di voi non ha sognato in questi giorni di avere degli look come quelli visti sui red carpet di Cannes? Diamo insieme uno sguardo alle creazioni degli artisti di L’Oréal Paris, che hanno pettinato le testimonial del marchio, e non solo, in collaborazione con Roberto D’antonio. Due sono state le tendenze, che sono andate per la maggiore, tra tutte coloro che hanno sfilato: le acconciature ricercate, i capelli sciolti effetto naturale.

Le acconciature, ricercate e raffinate, ricordavano gli anni ottanta, il periodo delle dive inarrivabili, con look che non erano certo alla portata di tutte. Per quanto riguarda i capelli sciolti, il risultato è sorprendente. Si tratti di ricci scomposti (Valeria Golino), beach waves, o, semplicemente, di ciocche in cui il mosso è appena accennato, l’effetto è impeccabile e, nello stesso tempo naturale. Ovviamente, Bianca Balti, Eva Longoria e Barbara Palvin, alcune delle testimonial del brand, sono risultate supreme in entrambe le versioni. Complici dei bravissimi professionisti L’Orèal sono stati Tecni.Art Constructor e Shower Shine, oltre che ferri conici di diversi diametri.

Tra i make up non possiamo non sottolineare la presenza costante di rossetti e matite per le labbra. Abbandonata l’abitudine al nude, o al gloss, le labbra tornano ad essere protagoniste incontrastate. Tra i prodotti più utilizzatile matite Lip Liner Couture, rossetti Color Riche Matte Addiction (Susan Sarandon, Kristina Bazan) e l’eyeliner Superliner Perfect Slim. Non s’inflaziona mai, ovviamente, il mascara, nella versione Volume Milioni di Ciglia Fatale (Andie Macdowell).

Poteva poi mancare su un red carpet l’illuminante? Dunque, nella borsetta di nessuna delle donne che hanno calcato il famoso tappeto, non credo sia mancato Accord Parfait, l’Illuminante Cipria (Sonam Kapoor).

Credits Immagini: Courtesy of Press Office

Share

Autore dell'articolo: Elisa Ricci

Lifestyle Editor, Fashion Collaborator